I "Transformers" rilanciano gli incassi al cinema

Finalmente, una buona notizia. "Transformers 5 - L'ultimo cavaliere" rilancia gli incassi al cinema. Tutte rose? Non proprio...

Finalmente, una buona notizia. L'ultimo fine settimana di giugno su grande schermo va in controtendenza, collezionando una serie di segni positivi.

Il merito è di Transformers 5, intitolato L'ultimo cavaliere, che con il suo incasso di 1.818.807 euro ha permesso al box office di registrare un +24% rispetto a sette giorni fa e, soprattutto, un +24,6 confrontato con il dato dello scorso anno. Del resto, il film, pur nella sua struttura fantastica, è piacevole, intrattiene, dà il massimo in IMAX.

Tutte rose? Piano e adagio. Se è vero che il quinto capitolo della saga dei robottoni Hasbro ha vinto agevolmente la sfida del weekend elettorale, bisogna anche sottolineare come il confronto con i precedenti episodi, lo veda uscire, al momento, sconfitto. Transformers 3 aveva ottenuto 3.047.648 euro, dal giovedì alla domenica, mentre il successivo Transformers: L'era dell'estinzione, del 2014, esordì, nei primi quattro giorni, con poco più di 2,9 milioni euro.

Accontentiamoci, però, visto che per trovare la seconda miglior uscita, come incassi, della scorsa settimana, bisogna scendere fino in quinta posizione, occupata dal noiosissimo Civiltà perduta (195.905 euro), talmente lento che l'originale The Lost City of Z dovrebbe essere ribattezzato The Lost City of Zzzz per sottolineare il probabile sonno degli spettatori. Un vero peccato, invece, che il gradevole Parliamo delle mie donne, film biografico firmato da Claude Lelouch (ed interpretato da Johnny Halliday), abbia chiuso la sua prima corsa solo al dodicesimo posto con appena 31.259 euro in cassa.