Brignano, Cirilli e Insinna, trio "per una notte"

All'Ariston i tre mattatori si presenteranno insieme. Attesa anche la moglie di Ramazzotti

Ma che ci fanno insieme Enrico Brignano, Gabriele Cirilli e Flavio Insinna? Un nuovo trio comico. E per fare quale spettacolo? Sanremo, ovviamente. I tre attori, conduttori, comici, hanno avuto la brillante idea (o qualcuno gliel'ha fatta venire) di mettersi insieme per affrontare il palco più insidioso, quello che più mette i brividi. Eh sì, secondo indiscrezioni ancora da confermare (ma ormai la cosa pare fatta), i tre mattatori potrebbero apparire a braccetto all'Ariston in una delle cinque serate. Singolarmente sono già stati ospiti al Festival negli anni scorsi, stavolta giocherebbero a fare un terzetto con l'intento di strappare risate tra l'ascolto di una canzone e l'altra, tra una chiacchiera e l'altra di Maria De Filippi e Carlo Conti.

Insomma, tre «romanacci» formati alla scuola di Gigi Proietti (e cresciuti in casa Rai) da contrapporre idealmente ai tre «toscanacci» dell'anno scorso, quando Pieraccioni e Panariello fecero incursione al Festival per unirsi a Conti. Chissà se Brignano farà anche un'ode alla sua bambina appena nata dopo che lo scorso anno proprio all'Ariston aveva dialogato con «il figlio che verrà...» Comunque, il trio «per una notte» in Riviera andrà a completare il settore comico del Festival capitanato da Maurizio Crozza che invece interverrà ogni sera con le sue strepitose copertine, non fisicamente sul palco, ma collegato in visione.

Nella lista dei papabili ospiti rientra anche Marica Pellegrinelli, la giovane moglie di Eros Ramazzotti, modella e attrice, che, nella costruzione dello spettacolo festivalerio, dovrebbe rappresentare la bellezza, la divetta più o meno parlante con gli abiti eleganti, il sorriso smagliante, l'aria glamour. Per non togliere nulla, ovviamente, alla vera donna di spettacolo che è Maria De Filippi. Non è ancora chiaro se Marica sarà sul palco tutte le sere o una sola volta: lei ci sta ragionando su, anche perché per una «moglie di...» (come per «una figlia o figlio di..» ) salire sul palco dell'Ariston è ancora più complicato perché si è ancora più esposti alle critiche e ai commenti acidi. Tanto a farci su due risate ci pensano Enrico, Flavio e Gabriele...