Brooklyn Beckham, divo come mamma e papà: esce con Sonia Ben Ammar

Il figlio di David e Victoria Beckham, Brooklyn, è divo come i genitori: tenere carezze e sorrisi languidi con Sonia Ben Ammar

Buon sangue non mente. Brooklyn Beckham sta per diventare a tutti gli effetti un divo da copertina. D'altronde ha un cognome e due genitori "importanti": suo papà è il giocatore simbolo del calcio inglese David e sua mamma un'icona di stile nonché un quinto del gruppo cult anni Novanta, le Spice Girls. Con un'eredità del genere sulle spalle, Brooklyn non poteva che essere così. Oggi, all'età di 16 anni, l'ometto è già un divo su Instagram con circa cinque milioni di follower, ha già conquistato la prima copertina importante - il numero di ottobre di Miss Vogue - e ora inizia a collezionare le prime storie d'amore vissute con i paparazzi sempre nascosti dietro l'angolo. Insieme all'erede dei "Posh" David e Victoria non c'è una ragazzina qualsiasi, bensì Sofia Ben Ammar, figlia di Tarak, imprenditore molto conosciuto anche in Italia nel settore del cinema e dello spettacolo.

In realtà le voci su una liaison tra Brooklyn e Sofia si rincorrevano da qualche mese. Oggi sul Daily Mail viene messo qualche dettaglio in più su questa storia, perché per la prima volta la coppietta è stata avvistata in teneri atteggiamenti a Los Angeles all'evento "We Can Survive" organizzato dalla CBS. Niente bacio appassionato ma solo qualche tenera carezza e il racconto degli amici dei due che li danno già per "innamoratissimi". Brooklyn, sguardo furbo, capelli alla moda, stiloso come mamma e papà, inizia a fare stragi di cuori - esattamente come i genitori - ma forse per ora ha occhi solo per la sua Sofia.