"C'è Grillo" fa il 4,3% di share. E il Pd chiede la testa di Freccero

"C'è Grillo" registra il 4,3% di share come pronosticato da Freccero. E il Pd chiede la testa del direttore di Rai2: "Si dimetta"

"C'è Grillo", il "blob" degli sketch del (ex) comico e guru del Movimento 5 Stelle mandato in onda ieri da Rai2, ha conquistato poco più di un milione di telespettatori, con uno share del 4.3%.

Un risultato tutto somato atteso da Carlo Freccero, ideatore del format che sfrutta gli archivi di viale Mazzini per riempire dei buchi di palinsesto: "Mi aspetto il 5-6%", ha detto ieri il direttore della rete all'Adnkronos, "Sono filmati che hanno già visto tutti. Spesso disponibili anche su YouTube. La polemica mi pare esagerata".

Ma la polemica è tutt'altro che chiusa e il Partito democratico arriva persino a chiedere la testa di Freccero. "Flop di Grillo su Rai2: share del 4,3% sotto la media di rete e il peggiore delle reti Rai e Mediaset", attacca oggi il dem Michele Anzaldi, "Freccero senza vergogna aveva giustificato la serata dicendo che serviva a far crescere ascolti, invece ha trascinato la rete in fondo alla classifica Auditel: ora si dimette?". "Ascolti disastrosi per lo speciale di Beppe Grillo su Rai2 con il 4.3% di share, molto molto al di sotto della media della rete. La propaganda non paga!", gli fa eco Davide Faraone, capogruppo Pd in commissione di Vigilanza Rai.

"C'è Grillo" è il secondo appuntamento del format di Freccero che prevede - nelle prossime puntate - anche il meglio di Benigni, Tortora e altri celebri volti Rai. Il primo "C'è Celentano", andato in onda il 6 gennaio scorso, aveva raggiunto il 14,4% di share con quasi 3 milioni di telespettatori.

Commenti

elfrate

Mar, 29/01/2019 - 11:58

Freccero credo che si ritenga un essere superiore e quindi sta decisamente sulle palle. magari per lui è un obbiettivo ma qualcuno che l ha messo liì si vergogni e lo mandi a casa prima di essere giubilato.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 29/01/2019 - 12:30

cosa è il pd e chi rappresenta per chiedere la testa di qualcuno in rai? hanno già dimenticato l'occupazione di tutti gli spazi di rai fino ai custodi degli edifici e delle ditte in appalto e del resto delle televisioni private italiane, comprese quelle di mediaset? domandate al pd se conoscono un certo renzi!

rokko

Mar, 29/01/2019 - 12:36

La politica deve smetterla di occuparsi delle scelte del palinsesto, e più in generale della Rai. Lasciamo fare a Freccero (in questo caso, negli altri casi a tutti gli altri), che di tv ne capisce. Se ha sbagliato, ne risponderà alla sua azienda. Basta, non se ne può più.

Spaccaossa

Mar, 29/01/2019 - 12:38

Ma da chi è stato nominato Freccero? Dall’incompetenza sembrerebbe dai cinque stelle.

Giovanmario

Mar, 29/01/2019 - 12:40

l'altro giorno in prima serata ultimo tango ecc.., poi sempre in prima serata freddie mercury, poi ancora in prima serata una lezione sui transgender.. che cosa ci vorrà mai insegnare.. il nuovo direttore di raidue???

titina

Mar, 29/01/2019 - 13:41

Appunto: dai 5 stelle e lui per riconoscenza fa guadagnare Grillo.

ghorio

Mar, 29/01/2019 - 13:45

Sinceramente a me di Grillo e Freccero frega pochissimo, ma non capisco l'agitarsi dell'onorevole Anzaldi. Il Pd dovrebbe preoccuparsi di ben altri problemi più importanti, tipo programmi e idee per sconfiggere l'attuale governo.

aleppiu

Mar, 29/01/2019 - 13:51

beh vi lamentate che Celentano non lo guarda nessuno e Adrian ha fatto il 10.6% di share durante il cartone animato, mentre aspettando Adrian ha fatto il 13% il triplo di Grillo..... i numeri parlano da soli......se li sapete leggere!

carlottacharlie

Mar, 29/01/2019 - 14:40

Come si può dar retta a dei dem-enti?

Raffaello13

Mar, 29/01/2019 - 15:18

Il Pd ha il dente avvelenato contro il Libero Pensatore Freccero perchè non si è allineato con i suoi leccapiedi, e da buon Partito Unico Demo(de che?) non tollera chi lo ha criticato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 29/01/2019 - 16:48

Per il PD la rai è cosa nostra. Lo è sempre stata?

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 29/01/2019 - 18:35

Egregio Ghorio, con i programmi e le idee che ha tutte a danno degli italiani onesti, la sinistra non governerà mai più.

apostata

Mar, 29/01/2019 - 22:54

migliora è andato meglio che a oxford

apostata

Gio, 31/01/2019 - 08:12

irrecuperabile è freccero