Dopo Canale 5, anche Rai 1 sdogana l'amore gay in prima serata

Durante il programma L'eredità di Carlo Conti, un giovane concorrente ha letto in diretta una lettera per i genitori del suo "fidanzato"

Il presentatore televisivo Carlo Conti

Dopo Canale 5, ecco che anche la Rai vuole sdoganare le relazioni omosessuali in prima serata. Durante la puntata del 9 marzo del popolare quiz di Carlo Conti L'eredità, uno dei concorrenti ha chiesto al conduttore di poter leggere pubblicamente una lettera in cui ringraziava i suoceri per averlo accolto in famiglia. Alla domanda di Conti, che gli ha chiesto "I genitori di chi?", il ragazzo ha risposto: "Del mio fidanzato", proseguendo poi nella lettura tra il gelo del pubblico presente in studio. Appena pochi giorni fa era andato in onda il bacio tra due uomini durante il programma di Maria De Filippi C'è posta per te, anche questa volta in prima serata.

Commenti

linoalo1

Lun, 10/03/2014 - 16:38

Per carità!Adesso ci si mette anche la TV?In effetti,guardando 'Avanti Un Altro'su Canale 5,qualche sospetto mi era venuto!Tutti quei balli tra uomo ed uomo erano sospetti!Speravo però che fosse solo per una specie di satira!Ed invece no!Sembra proprio che ci sia un cambiamento di sponda!Che sia perché gli uomini hanno capito che le donne vogliono prendere il loro posto?Se così fosse,poveri noi!Lino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 10/03/2014 - 16:57

Non c'è più limite all'indecenza !!!

poli

Lun, 10/03/2014 - 18:25

finalmente...una bella notizia!! Sempre a leggere di morti ammazzati, suicidi, rapine varie, politica che ruba, uno stato che va in malora e ci vogliamo scandalizzare per una lettera d'amore tra due froci?? ma mi faccia il piacere!! (Totò docet).

vince50

Lun, 10/03/2014 - 19:56

Seguire le mode impoverisce la mente,oltre a rendersi miserevolmente ridicoli.

wizardofoz

Lun, 10/03/2014 - 20:06

Non c'è il minimo dubbio che l'indottrinamento è stato ben programmato anche alla tv. Ormai dilaga dagli uffici pubblici, alle scuole...ovunque È una campagna universale studiata nei minimi dettagli. Pure il Papa sta studiando la questione e temo già cosa ne sortirà. Non si tratta più di accettazione di un fait accompli. Qui si vuole prevaricare il mondo etero. Non sorprende che le società che non sono ancora al livello di licenza in cui è sprofondato l'Occidente (vedi la Russia, gran parte dell'ex blocco sovietico, il mondo musulmano) questo comportamento susciti reazioni estreme. Frequentando gli Emirati Arabi Uniti, che sono estremamente tolleranti nei confronti degli occidentali, noto spesso che si ricorda di mantenere un atteggiamento rispettoso della sensibilità altrui. Infatti, sono stigmatizzati anche i rapporti troppo espliciti tra uomo e donna. Era così anche da noi sino a non molti anni orsono. Furono i sinistri, come sempre, a volere infrangere ogni tabù dal '68 in avanti. E ora ci troviamo in questo bel mondo dove lo schifo non ha mai fine. E molto altro seguirà.

mario massioli

Lun, 10/03/2014 - 20:18

Lo sapete che le lobbi finanziarie finanziano co milioni di dollari l'ideologia di genere? chiedetevi il motivo.Se passano le loro leggi il prete che insegna il catechismo alla voce MASCHIO E FEMMINA DIO LI CREò RISCHIERà L'ARRESTO.La mamma di milano che ha cancellato genitore 1 o2 dichiarando io sono la mamma come minimo rischia una denuncia. apriamo gli occhi finchè siamo in tempo.

Ritratto di enkidu

enkidu

Lun, 10/03/2014 - 20:28

scusate, ma Saffo scrisse versi bellissimi poi tradotti da Catullo nel 3 secolo a.c.. se due persone hanno del sentmento recproco è un fatto loro. il problema non è di sdoganare l'amore omosessuale ma di capire se gli omosessuali possano sposarsi o adottare figli. Non capisco, e sono un conservatore del paleolitico, perché mettersi in mezzo a due che fanno i fatti loro.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Lun, 10/03/2014 - 21:04

Non pagate il pizzo rai. Una spazzatura senza fondo che va vanti coi soldi estorti a chi veramente lavora.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 10/03/2014 - 21:06

C'è poco da gloriarsi della primogenitura. E' una schifezza pubblica comunque. E' l'ulteriore segno palese della decadenza umana, sociale, religiosa e politica dell'occidente.

atlantide23

Mar, 11/03/2014 - 10:41

scusate ma e' la terza volta che non pubblicate il mio intervento. Cos'e' ? Non posso scrivere che due uomini che si baciano o che si scrivono ,in una televisione pubblica, lettere d'amore, non mi piacciano ? Mi sento discriminata nelle mie scelte.

atlantide23

Mar, 11/03/2014 - 15:16

ho capito, e' l'espressione "mi fanno schifo" che non e' piaciuta alla redazione.