Centovetrine torna in tv con gli episodi mancanti della quindicesima stagione

Ma la soap verrà comunque sospesa, anche nella storia: "Dovremmo almeno girare un finale, sia per noi, sia per i nostri fan"

Il "caso" Centovetrine non è ancora finito. Se ne continua a parlare visto che a partire da giugno, e per quasi tutta la programmazione estiva, la soap più longeva della tv, tornerà in onda con 70 episodi mancanti della quindicesima stagione, dopo l'improvvisa sospensione decisa da Mediaset visto il calo di ascolti.

La soap si stopperà così, senza un vero e proprio finale delle tante storie che negli anni hanno fidelizzato il pubblico. Daniela Fazzolari, infatti, volto storico di Centovetrine, dalle pagine del settimanale Nuovo propone delle alternative che, se accolte dai colleghi e da Mediavivere, potrebbero portare a girare un finale della soap che, almeno, chiuda il cerchio: "Dovremmo almeno girare un finale, sia per noi, sia per i nostri fan. Io e miei colleghi siamo disponibili. Se il problema è solo economico, le soluzioni si possono trovare. Per cercare di contenere i costi, si potrebbe girare d’estate: grazie alle giornate lunghe avremmo a disposizione più ore e staremmo sul set meno giorni. Insomma, con un po' di buona volontà Centovetrine potrebbe continuare..."