Cesare Cremonini vince il Nastro d'Argento Per la migliore canzone

Cesare Cremonini vince il Nastro D'argento 2013 con la canzone «Amor Mio» nella categoria «Miglior canzone originale». «Amor mio», interpretata da Gianni Morandi nel film «I Padroni di casa» di Edoardo Gabbriellini con Valerio Mastandrea ed Elio Germano, è così la canzone più votata dal Giornalisti Cinematografici Italiani tra le candidate della 67esima edizione dei Nastri D'Argento 2013. Cremonini e Morandi sono entrambi attesi al Teatro Antico il 6 luglio per ricevere il premio. Le canzoni candidate al Nastro d'Argento quest'anno sono state: «Il silenzio» di Mokadelic e Niccolò Fabi per «Pulce non c'è»; «Hey Sister» di Violante Placido per «Cose cattive»; «La Cicogna» di Vinicio Capossela & Banda Osiris per «Il comandante e la cicogna»; «Grovigli» di Malika Ayane per «Tutti i rumori del mare»; «Amor mio» di Cesare Cremonini cantata da Gianni Morandi per «Padroni di casa»; Se si potesse non morire di Francesco Silvestre cantata dai Modà per «Bianca come il latte, rossa come il sangue». Insomma, per Cremonini si tratta dell'ennesima conferma di un periodo di clamorosa fertilità creativa. Dopo il grande successo del disco «La teoria dei colori», ora anche questo riconoscimento conferma la crescita esponenziale dell'ex Lùnapop.