Da Charlize Theron a George Clooney: quante manie hanno le star

L'attrice, che ha appena rivelato che la sua ossessione le crea problemi persino con gli uomini, è in buona compagnia

Belli, sicuri, senza debolezze. Siamo abituati a guardare ai personaggi famosi come a modelli perfetti, lasciandoci abbagliare dall’immagine che ci rimandano da schermi e passerelle. Ma nella vita reale anche le celebrità hanno le loro fissazioni e devono imparare a conviverci esattamente come capita a noi comuni mortali. Charlize Theron, per esempio, ha appena rivelato, durante il programma televisivo The Late Late Show di James Corden, che la sua mania dell’ordine le crea problemi anche nella vita sentimentale. L’attrice, infatti, odia avere la casa piena di cianfrusaglie e getta via tutto quello che le capita a tiro, anche se si tratta di cose che non le appartengono. "Penso sia difficile avere una relazione con me. Stavo con un uomo e ogni volta che andava fuori città, non potevo farne a meno, dovevo liberarmi di un po’ della sua roba. Una volta gli buttai un paio di scarpe. Lui tornò chiedendomi dove fossero le sue scarpe di paglia e io gli dissi che nessun adulto avrebbe dovuto indossare scarpe di paglia. Io pensavo di aiutarlo!" ha raccontato ridendo. Charlene, che sul suo disturbo compulsivo è capace di scherzare, non è certo l’unica celeb costretta a convivere con la mania dell’ordine. A casa di David Beckham, ad esempio, tutto deve essere disposto in maniera simmetrica, quasi maniacale. "Ho questo disturbo -ha ammesso l’ex calciatore-che mi costringe ad allineare tutte le cose o a disporle a coppie." Per esempio, secondo quanto ha raccontato sua moglie Victoria, in frigo tutte le insalate starebbero su un ripiano, il cibo cucinato su un altro, e le bevande su un altro ancora. Quanto alle bibite, devono essere sempre nell’identico numero: se ci sono tre Diet Coke, devono esserci tre succhi di frutta, tutti sistemati simmetricamente. Megan Fox, ossessionata dall’igiene, al ristorante si porta le sue posate in quanto l’idea che qualcuno le abbia utilizzate prima di me le fa orrore e beve solo con cannucce. Naomi Campbell, terrorizzata dai microbi, ogni volta che prende un aereo indossa una mascherina e copre i sedili con teli candidi. Un’altra germofobica doc è Cameron Diaz."Mi lavo le mani fino a cento volte al giorno, e spesso pur di non toccare i pomelli per aprire le porte uso i gomiti."

Più triste la confessione di Billy Bob Thornton. L’attore, ex marito di Angelina Jolie, ha spiegato che ha affrontato gli abusi subiti nell’infanzia sviluppando una propensione ossessiva verso i calcoli matematici, e verso le cifre in generale. "Dovevo per forza usare e ripetere alcuni numeri, altri non usarli mai". Anche Leonardo Di Caprio, qualche anno fa, confessò le sue manie infantili. "Il mio problema erano i marciapiedi. Da casa a scuola, dovevo sempre mettere i piedi sugli stessi blocchi, addirittura sulle stesse crepe nel cemento."

Commenti

GPTalamo

Gio, 06/06/2019 - 15:47

Ve lo dico io quali sono le manie di attori e cantanti: Dio denaro, sesso promiscuo, superficialita', droga, matrimoni che durano in media 2 anni, e narcisismo totale con assenza di empatia per il prossimo. Ah, dimenticavo, votare necessariamente a sinistra.

SPADINO

Mer, 12/06/2019 - 10:11

BEATI LORO CHE HANNO REDDITI MOLTO ELEVATI. SE DOVESSERO RECARSI IN FABBRICA TUTTE LE MATTINE PER 1000 EURO AL MESE, QUESTE MANIE NON LE AVREBBERO CERTAMENTE