Charlize Theron: "Sono single. Qualcuno si faccia avanti"

Charlize Theron, premio Oscar per il film “Monster”, considerata una delle attrici più belle del mondo, è sorprendentemente single da 10 anni e non riesce a trovare l’uomo giusto

Charlize Theron è single da dieci anni e non riesce a trovare l’anima gemella. È quanto riporta Vanity Fair, commentando un’intervista concessa dall’attrice a Entertainment Tonight in occasione del CinemaCon di Las Vegas. L’attrice, premio Oscar per il film “Monster (2003), considerata una delle interpreti più brave e una delle donne più affascinanti del mondo, non ha fatto mistero della sua situazione sentimentale, anzi, ne ha parlato con serenità e ironia: “Sono stata single per 10 anni, corteggiarmi non sarebbe un azzardo. C’è solo bisogno di qualcuno che si faccia avanti. Sono incredibilmente disponibile. L’ho detto in modo molto chiaro”. Le dichiarazioni schiette della Theron sono rivolte agli uomini che hanno coraggio, che sanno osare e, soprattutto, non si lasciano intimorire dalla sua bellezza o dal suo talento.

Vanity Fair, però, fa notare che l’attrice sudafricana non sarebbe single da 10 anni, poiché ha avuto una relazione con Sean Penn dal 2013 al 2015 e sembra che sia stata lei a lasciare il fidanzato, benché le cause siano sconosciute ancora oggi. Tornando ancora più indietro nel tempo, si può ricordare la storia d’amore con Stuart Townsend, conosciuto sul set di “Trapped”, nel 2002. Recentemente circolava anche una voce piuttosto insistente su una presunta liaison tra Charlize e Brad Pitt, ma la faccenda non ha trovato alcun riscontro ed è finita nel dimenticatoio.

Può sorprendere che una donna come lei sia single, ma è probabile che non abbia grandi possibilità di rifletterci, perché a tenerla occupata ci pensano i due figli, Jackson, 6 anni e August, 2, adottati proprio da madre single. In diverse interviste Charlize ha raccontato la sua esperienza da genitore, riportata anche da Vanity Fair, sostenendo che “non sia affare semplice. Poco dopo l’arrivo del mio secondo figlio ero dentro quel tunnel oscuro, ogni mamma capirà, in cui ti svegli ogni due ore, vieni privata del sonno e hai un altro bambino che ha bisogno di te ed è un po’ troppo”. In casi come questo non c’è niente di male a chiedere aiuto, come precisa l’attrice e, nonostante tutto, “essere genitori è meraviglioso”.