Chiara confessa: "Il successo di X Factor mi ha sballato. Sono andata in analisi"

Chiara Galiazzo torna sulla scena musicale, dopo uno stop di un anno, con il nuovo album Nessun posto è casa mia. "Avevo bisogno di capire che donna volevo essere prima di scoprire la cantante che sarei diventata"

Chiara Galiazzo, in arte Chiara, è tornata quest'anno al Festival di Sanremo con Nessun posto è casa mia e per l'uscita del suo nuovo album ha deciso svelare alcuni retroscena sulla sua vita e sulla sua carriera.

L'album omonimo del singolo con cui si è presentata sul palco dell'Ariston parla della sua rinascita come donna e come cantante: "Questa sono io. Senza più compromessi". Chiara, in una lunga intervista all'Huffingtonpost, racconta del suo nuovo album e del suo ritorno sulla scena musicale: "Quando incontro qualcuno mi piace guardare le sue debolezze. Tutti ne abbiamo, quelli che dicono di non averne mentono. Sono le nostre fragilità che fanno venire fuori le cose belle. Se prima subivo molto le critiche, adesso ho capito che la perfezione non esiste e tutto è relativo".

Questa consapevolezza sta alla base del disco di Chiara e della nuova Chiara: "Casa mia? È dove ci sono le persone che mi fanno stare bene. Sono sempre stata ossessionata dal dover trovare per forza un posto nel mondo. Senza riuscirci. Poi ho capito che dovevo semplicemente prendere del tempo da dedicare a me stessa, e mi sono fermata".

Nel 2012 Chiara ha vinto X Factor, "dopo venti provini ho realizzato il mio sogno: sono diventata una cantante". Ma il successo "veloce, troppo veloce", si è divorato anche la gioia per quello che era riuscita a raggiungere. "È molto complicato uscire da un talent - spiega -. Se all’inizio sembra facile, poi ti rendi conto che non è così. E se non hai le basi per restare in alto ti sballi. Vivevo tante emozioni contrastanti, stavo soffrendo troppo e non ero contenta di me stessa". Così arriva la decisione di fermarsi, dopo i primi tre anni sotto i riflettori, era arrivato il momento di dedicare tempo a se stessa e "ho lavorato sulla mia vita".

Chiara confessa all'Huffingtonpost di essere andata in analisi, di aver dato un taglio ad alcol e sigarette. Ha rivoluzionato la sua dieta eliminando carne e latticini: "Mi sono impegnata per cambiare. Avevo bisogno di capire che donna volevo essere prima di scoprire la cantante che sarei diventata".

Ora Chiara è cambiata, non si mette più in dubbio e ha capito che nella vita bisogna avere tanta pazienza. "Chiara è serena e non rimpiange nulla. Non si può subito capire tutto dalla vita, c'è voluto tempo, ma ne è valsa la pena".

Commenti

Mizar00

Ven, 24/02/2017 - 16:20

Bellissime la canzone e l'interpretazione, forse troppo intime per Sanremo..

AndreaT50

Ven, 24/02/2017 - 16:54

Poverina quanto mi dispiace. Ma va a lavorare e rispetta chi veramenre fatica a chiudere il mese!

cir

Sab, 25/02/2017 - 11:15

ma svenati!

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 25/02/2017 - 14:53

“Sballati si nasce”, si potrebbe dire adattando una celebre battuta di Totò. “Gli indifferenti” era il titolo del primo romanzo di Moravia, quello che gli diede notorietà e successo. Ogg, forse, scriverebbe “Gli sballati”. Già, perché si ha l’impressione che le ultime generazioni siano sballate. Ma non per colpa di X Factor; sono sballati di serie, dalla nascita, geneticamente. Purtroppo per loro.

sparviero51

Sab, 25/02/2017 - 18:33

CHE PROBLEMI. UN ESODATO COSA DOVREBBE FARE ? ABBIA IL BUON GUSTO DI STARE ZITTA !!!