Chris Martin e Gwyneth Paltrow: la fine di un amore

Nonostante le difficoltà, la coppia ha provato invano ad andare avanti. La dolorosa separazione annunciata sul sito dell'attrice

Dopo quasi undici anni di matrimonio, una delle star couple più conosciute del mondo annuncia la fine della loro storia. Gwyneth Paltrow, l'attrice statunitense che a soli 19 anni nel 1991 recitò al fianco di John Travolta nel film Shout, e Chris Martin, cantante e front man del gruppo Coldplay, hanno annunciato oggi la loro separazione. "È con il cuore pieno di tristezza che abbiamo deciso di separarci", ha scritto la coppia sul sito dell'attrice goop.com, dando adito ai rumors che da un po' di tempo vedevano prossima la fine della storia. Secondo la Paltrow, già da qualche anno lei e Chris vertevano in uno stato non proprio felice, anche se con tutte le loro forze avevano cercato di rimediare. "Abbiamo lavorato duramente da oltre un anno, a volte insieme, a volte separatamente, per vedere se fosse ancora possibile tra noi e siamo arrivati alla conclusione che anche se ci amiamo molto, resteremo separati", continuano, spiegando come la loro sia stata una "separazione a lungo ponderata".

"Siamo, comunque, e sempre saremo una famiglia, - scrive la Paltrow - e per molti versi siamo più vicini di quanto siamo mai stati. Siamo genitori in primo luogo di due bambini incredibilmente meravigliosi e chiediamo per loro e per noi il rispetto di spazi e privacy in questo momento difficile". I due, che hanno perennemente tentato di tenere la vita privata lontano dai riflettori, chiedono il loro spazio: probabilmente, per spiegare ai due figli, Apple - di 9 anni - e Moses - di 7 - il perché di questa triste decisione. Sposati dal 2003, nessuno dei due ebbe precedenti matrimoni. Nonostante il dispiacere dei fan, pare non ci sia niente da fare: per tutelare se stessi e i loro figli, le due star hanno optato per questa decisione amara. E stavolta Chris non potrà aggiustare le cose, come cantava in Fix You (ti aggiusterò). Le pratiche per il divorzio saranno avviate nei prossimi mesi.