Fedez imita Maurizio Gasparri in un video

La lite infinita fra Fedez e Maurizio Gasparri prosegue: ieri il rapper ha pubblicato un video in cui imita il politico

Sembra senza fine la polemica fra il rapper Fedez e il vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri.

Nella giornata di ieri Federico Leonardo Lucia, in arte Fedez, ha pubblicato sulle pagine dei suoi social network un video nel quale imita il politico che dichiara di essere diventato un “coso dipinto”, definizione che il parlamentare di Forza Italia aveva affibbiato al rapper due anni fa, in una delle loro prime discussioni pubbliche. La breve performance ha visto il rapper milanese in macchina, con il viso visibilmente “modificato” a imitazione dei lineamenti di Gasparri, impegnato a dire: “Ciao, sono Gasparri e sono diventato un coso dipinto”.

La risposta del vicepresidente del Senato non ha tardato ad arrivare con un Tweet al fulmicotone: “Per me nessuno scontro, offese precedenti subite inviate al giudice che provvederà a condannarlo, il resto è nulla”, aggiungendo ancora: “Gli risponde il giudice con la condanna per altre vicende, il resto è noia”.

La querelle fra i due è iniziata nell’autunno del 2014 quando Gasparri aveva definito il rapper, appunto, un “coso dipinto” per via dei tatuaggi che ricoprono il suo corpo. Fedez, allora, aveva prontamente ribattuto: “Caro Gasparri, io sono sporco all'esterno ma giudicare le apparenze è l'atteggiamento tipico di chi è sporco dentro”, riferendosi al processo per peculato di fondi pubblici che riguarda il parlamentare. Ai tweet al vetriolo sono poi seguite reciproche querele che non hanno ancora avuto una conclusione.

Ciao, sono un Gasparri dipinto

Pubblicato da Fedez su Lunedì 7 marzo 2016