Morta l'attrice francese Jeanne Moreau

L'attrice aveva 89 anni. Aveva lavorato con i più grandi registi francesi, fra i quali François Truffaut, Louis Malle e André Téchiné. Nel 1960 vinse la Palma d'oro a Cannes

Si è spenta alle 7.30 nella sua casa di rue du Faubourg-Saint-Honoré, a Parigi. Il corpo senza vita di Jeanne Moreau, icona del cinema francese, è stato trovato dalla sua governante. Nel corso della sua lunga carriera ha lavorato con i più grandi registi francesi, fra i quali François Truffaut, Louis Malle e André Téchiné. "Un’icona se ne è andata", scrive il sito di Closer. Figlia di un barista francese e di una cameriera-ballerina delle Follies Bergéres, Moreau era nata a Parigi il 23 gennaio del 1928.

Debuttò a teatro all'insaputa dei genitori. Fu proprio a teatro, quando interpretava "La gatta sul tetto che scotta", che fu notata dal regista Louis Malle, che le propose il ruolo da protagonista in "Ascensore per il patibolo" e poi in "Gli amanti". Nel 1958 al festival di Cannes l'incontro con François Truffaut, che quattro anni dopo la portò nell'olimpo del cinema con "Jules e Jim" (1962). Anche Michelangelo Antonioni la volle con sé per la sua pellicola "La notte" (1961). Palma d'oro a Cannes nel 1960 come migliore attrice protagonista "(Moderato cantabile"), la Moreau ottenne il Leone d'oro di Venezia alla carriera nel 1992. Artista versatile, Moreau era anche cantante e regista. Orson Welles l'aveva definita "la migliore attrice del mondo".

Commenti

karpi

Lun, 31/07/2017 - 16:25

Alcuni dei suoi personaggi hanno rappresentato il mio ideale di donna per intelligenza, bellezza e spirito. Addio Jeanne

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 31/07/2017 - 18:12

Un altro bel personaggio di un'epoca che se ne è andato,che se ne è andata.....

Cheyenne

Lun, 31/07/2017 - 18:28

KARPI MI HAI PRECEDUTO APPROVO IN PIENO