Coachella, gli influencer italiani tra fisici scolpiti e curiose mascherine

Molti di loro erano al Coachella in compagnia delle loro donne: gli influencer italiani hanno stupito con la scelta dei look, tra fisici mozzafiato e accessori bizzarri

Il Coachella Music Festival è uno degli eventi più iconici del pianeta al quale molte persone ambiscono partecipare. Quest'anno sono stati tantissimi gli influencer italiani che sono partiti alla volta di Palm Springs per prendere parte alla manifestazione, documentando inevitabilmente il tutto sui loro profili social.

Decine di stories a tema Coachella hanno invaso la timeline degli utenti di Instagram, pronti a giudicare i look dei loro beniamini. Questo, infatti, non è solo un festival musicale ma è soprattutto un evento mondano in cui fare sfoggio degli outfit più particolari e a tema. La maggior parte dell'attenzione si concentra inevitabilmente sulle ragazze, che si sbizzarriscono con trucchi appariscenti e pettinature alternative, ma anche gli uomini del Coachella non perdono occasione per esibirsi in look alternativi. Viste le alte temperature del deserto californiano, la maggior parte dei ragazzi decide di trascorrere le sue giornate a petto nudo, mettendo in mostra addominali perfetti da copertina. Gli influencer italiani non sono certo inferiori rispetto agli altri e così su Instagram spopolano le immagini dei nostri boys. Andrea Damante, Andrea Cerioli, Ignazio Moser, Marco Cartasegna e Francesco Monte sono solo alcuni dei ragazzi italiani che sono volati oltreoceano, nella maggior parte dei casi accompagnati dalla loro dolce metà.

Andrea Damante è stato uno dei più apprezzati, soprattutto per il fisico che ha messo in mostra in questi primi giorni di festival. Il fidanzato di Giulia De Lellis ha optato solo in apparenza per un look semplice, che in realtà era studiato fin nei minimi dettagli. Tralasciando la parte superiore, rigorosamente scoperta, Andrea ha indossato un paio di pantaloni neri, sbiaditi e strappati, e ha utilizzato diversi accessori. Per tenere a bada i capelli ha optato per una bandana mentre sul viso ha indossato una mascherina che gli lasciava scoperti solo gli occhi, un espediente per proteggersi dalla polvere ma anche per rendere il look ancora più glamour.

Un look simile a quello di Andrea Damante è stato scelto da Ignazio Moser durante la seconda giornata del suo Coachella. Se il primo giorno il fidanzato di Cecilia Rodriguez ha optato per un look hippie formato da capi dai colori neutri, per il secondo giorno anche lui ha tolto la casacca e ha indossato solo i pantaloni per far risaltare il fisico marmoreo. Al collo ha indossato una bandana scura e ha raccolto i capelli, cambiando notevolmente aspetto rispetto al giorno precedente.

Tra gli italiani più sobri di questo Coachella Festival c'è Francesco Monte, che a differenza dei colleghi non ha ancora lasciato a casa la t-shirt ma ha sempre indossato outfit completi, semplici ma molto ricercati. A dei normalissimi pantaloni neri ha abbinato t-shirt con stampe e l'immancabile bandana al collo, da utilizzare all'occorrenza per difendersi dalla polvere in puro stile selvaggio West. Ancor più coraggioso di Francesco Monte è stato Andrea Cerioli. Siamo spesso abituati a vederlo a torso nudo con i suoi tatuaggi ben in vista. Stavolta ha scelto di indossare una giacca di camoscio, sfidando in questo modo le alte temperature del deserto californiano, abbinata a un paio di pantaloni slim-fit con stivali da cow-boy. Anche Marco Cartasegna non ha saputo fare a meno della bandana, rigorosamente pendant con la fantasia damascata dei pantaloni. Un look pratico per l'ex protagonista di Uomini e Donne, che per la parte superiore ha scelto una blusa chiara a maniche lunghe contro il caldo afoso californiano.