Il commovente tributo di Celine Dion per le vittime di Parigi

La canzone scelta come tributo a chi ha perso la vita nelle stragi di Parigi è stata la struggente "Hymne à l'amour" di Edith Piaf

Un'esibizione praticamente perfetta quella di Celin Dion, ieri sera sul palco degli American Music Awards, a Los Angeles. Durante l'evento organizzato da Mtv per premiare il meglio della musica mondiale e condotto da una splendida Jennifer Lopez, non sono mancati momenti di forte emozione per ricordare gli attentati di Parigi del 13 novembre.

Celine Dion ha reso omaggio alle vittime interpretando "Hymne a L'amour" di Edith Piaf, mentre l'attore Jaret Leto, poco prima, aveva invitato il pubblico a ricordare e onorare i morti di Parigi come le vittime della violenza in tutto il mondo.

L'esibizione della cantante canadese ha toccato alcune corde ancora scoperte per molti che non sono riusciti a trattenere l'emozione scoppiando in un pianto liberatorio.

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Mar, 24/11/2015 - 09:29

Canta, canta. Questa canta Hymne à l'amour, Madonna canta La vie en rose, quello si porta il piano davanti a Bateclan e suona Imagine. La gente porta fiori, accende lumini e canta La Marsigliese. Ma davvero pensate di combattere il fanatismo terrorista con le canzoncine, i fiori e le fiaccolate? Auguri, auguri...

elgar

Mar, 24/11/2015 - 09:35

Il potere taumaturgico della musica, quando è affidato ad artisti del calibro di Celin Dion, val più di tanti discorsi retorici. Perchè va dritto ai cuori delle persone. E li fa vibrare tutti insieme. Una performance intensa e veramente toccante!