Il concorrente di Masterchef "sfotte" e Bastianich lo asfalta

Infastidito dal comportamento di uno dei concorrenti di "Masterchef", Bastianich lo rimette in riga con i suoi modi molto "diretti"

Se l’è vista brutta Gilberto, uno dei concorrenti dell’attuale edizione di "Masterchef". Sorriso malandrino, poca voglia di sottostare alle regole anche se con un grande talento culinario. Ma questo non è bastato, perché con i suoi atteggiamenti non soltanto ha infastidito i concorrenti ma anche i quattro giudici a cui ha fatto saltare, per l’ennesima volta, la mosca al naso.

Prima Bruno Barbieri, che gli ha intimato di smettere, poi arrivato il turno di Joe Bastianich già palesemente innervosito dai suoi comportamenti. Assaggia il piatto e si rivolge al concorrente: “È molto buono, fatto bene, solo che sento un sapore negativo, ma non quello del piatto…Ti faccio ridere? Non ridere, siamo in sette e presto saremo sei, per vincere questa gara devi avere rispetto degli altri che cucinano qui. Ti comporti come un bambino nel giardino di tua mamma e tratti gli altri con poco rispetto, e non va bene".

"La mancanza di rispetto nei confronti di Giuseppe (un altro concorrente) è una mancanza di rispetto per noi quattro giudici. Noi abbiamo deciso che il piatto di Giuseppe era buono, e se tu non puoi accettare questo, la porta è lì e vai a casa”. Ai blandi tentativi di scusarsi da parte di Gilberto Bastianich lo gela e risponde: “Allora non hai capito le tue azioni, perchè le tue azioni parlano molto di più delle tue intenzioni".

Commenti

MASSIMOFIRENZE63

Lun, 25/03/2019 - 07:10

A proposito del Sig. Bastianich che si da tante arie. Per curiosità sono a andato a mangiare uno dei suoi panini al Mc Donald di Firenze. Non esprimo pubblicamente quello che penso dei suoi panini perché se no Mc Donald mi denuncia, ma sicuramente era molto meglio se stavo digiuno.

Redfrank

Lun, 25/03/2019 - 07:30

ma costoro dove credono di essere......e soprattutto chi credono di essere.......mia moglie cucina semplicemente da 60 anni........e questi.......wow wow wow

Treg

Lun, 25/03/2019 - 09:01

L'arroganza dei giovani che si sentono padreterni va fermata sul nascere. Per questo qui è troppo tardi.

cammi21

Lun, 25/03/2019 - 12:38

Ma che notizia è? Ma chissenefrega di quello che succede in queste trasmissioni per cerebrolesi...