La confessione della Canalis: "Ecco la gaffe più imbarazzante della mia vita"

Una foto-sfottò su Jennifer Aniston e la lite con George Clooney: ecco cosa ha combinato l'ex velina

È passato del tempo da quando Elisabetta Canalis era la fidanzata di George Clooney. A quel tempo Elisabetta si era appena affacciata sul mondo dei social network e fu proprio Twitter il teatro della sua gaffe peggiore. Complice, un ingenuo Alessandro Cattelan: è proprio nel salotto del late show "E poi c'è Cattelan", su Sky Uno che Eli lo racconta. Elisabetta, appena aperto il suo account Twitter, inizia a seguire Cattelan: lui decide di postare una foto della copertina di Rolling Stones, dove campeggia Iggy Pop, twittando: "E' il sosia di Jennifer Aniston". Elisabetta, divertita, lo retwitta: da lì si scatena l'inferno. La stampa di tutto il mondo riprende la notizia, accusando la fidanzata di George Clooney di aver insultato la Aniston, tra l'altro ex moglie del migliore amico di George, Brad Pitt.

Elisabetta racconta che, sul divano accanto a George, gli ha raccontato il fatto ed è stata rassicurata da lui: figurati, è una stupidaggine, le ha detto il divo. Salvo essere interrotto dalla CNN, che proprio in quel momento titolava "la fidanzata di Clooney insulta Jennifer Aniston". E George ha commentato: Oh my God. La Canalis ha anche raccontato di aver telefonato alla Aniston e di essersi scusata inventando che Cattelan fosse uno stalker e che lei, invece di eliminare il messaggio, l'aveva per sbaglio retwittato.