Le confessioni "private" di Malena Mastromarino

Malena Mastromarino si confessa e racconta il suo lato privato e il suo rapporto col mondo del sesso

Malena Mastromarino si confessa e racconta il suo lato privato e il suo rapporto col mondo del sesso. In un'intervista a Gq, la pornodva che lavora al fianco di Rocco Siffredi si lascia andare ad alcune confessioni particolari: "Sono sempre stata bisex e ho sempre provato il piacere di vivere questa mia inclinazione in totale libertà", afferma. Poi racconta le sue prime esperienze sessuali: "Avevo 15 anni e c’era un ragazzino, che feci impazzire per parecchi mesi prima di concedermi. Ricordo anche il dolore e la paura. Da lì alcune esperienze sino a un lungo fidanzamento durato sette anni, di quelli 'in casa', troppo soffocanti per il mio carattere. Lo lasciai e dal giorno successivo iniziai a trasgredire in tutti i modi possibili". E qui arriva il retroscena: "Feci una cosa che avevo sempre sognato, l’amore con una donna, che conobbi grazie a una chat e con cui ho ancora rapporti di amicizia”. infine spiega qual è la prima cosa che nota in un uomo: "Il sorriso e le mani. Mai sceglierei di condividere il mio tempo personale con chi non ha un bel sorriso, o mi farei sfiorare da mani che non mi piacciono. Premetto una cosa rispetto a questo. Sono una grande cacciatrice e non amo l’uomo che mi corteggia. Altra cosa che ammiro in un uomo è l’intelligenza. Poi non deve essere banale”.