Il coraggio di Ivan Segreto

Ce l'ha fatta, Ivan Segreto, a far collimare tutte le sue influenze in un disco solo. Dai Radiohead a James Blake e Arvo Part il passo non è così breve però brani come Sbuffo o Cannibale raggiungono l'obiettivo, consacrando questo coraggioso siciliano come il più personale tra i cantautori elettroacustici italiani. E forse anche il più sperimentale, visto che la mescolanza di voci si aggiunge a suoni concreti provenienti da plastica, legno e sassi. Un disco da godere, volendo.