Cornell in stato di grazia

Con Superunknown (1994) i Soundgarden lasciano la via della sperimentazione. Abbandonati i suoni grevi e pesanti di Badmotorfinger prendono la strada del rock ortodosso. Chris Cornell ha il demone dentro ma lo tiene a bada componendo memorabili melodie, Black Hole Sun rimarrà una delle ballate rock più importanti di sempre. Il consiglio è di non tradurre i testi cupi e disperati e godersi l'ottima musica. Repackaging quadruplo elegante assai.