Costanza Caracciolo torna a parlare del suo aborto: "Ero distrutta"

Dopo aver svelato le sue nozze segrete con l'ex calciatore Christian Vieri, Costanza Caracciolo ripercorre il giorno in cui abortì spontaneamente

Costanza Caracciolo dopo aver svelato le nozze segrete con Christian Vieri torna a parlare di un evento tragico della sua vita. Nel corso di un'intervista rilasciata a Fuorigioco, inserto del quotidiano "La Gazzetta dello Sport", Costanza è tornata a parlare di un evento che ha segnato profondamente la sua esistenza: l'aborto spontaneo che ebbe due anni fa.

Adesso nella vita di Costanza e Christian c'è Stella, nata quattro mesi fa che ha alleviato questo enorme vuoto.
A parlarne lei ne soffre ancora, infatti, ricordando quei momenti, non dimentica di citare quei giornalisti che non hanno rispettato il dolore di una donna e di una famiglia intera: "Fu bruttissimo. Ero dal dentista quando uscì sui giornali e sui siti la notizia che ero incinta. Di lì a poche ore venni invece a sapere che avevo perso il bimbo. Fu una giornata terribile, con tutti quei messaggi di complimenti che mi erano arrivati… Nessuno dei giornalisti mi aveva chiamato prima di fare uscire la notizia della gravidanza: mi aspettavo maggiore delicatezza, attenzione; avrei per esempio chiesto di aspettare a divulgare la notizia, almeno fino al superamento del momento più critico di ogni gravidanza. Ne uscii devastata".

Due anni dopo dall’amore con Bobo è nata Stella. La 29enne ha rivelato anche un dolce particolare della scoperta della gravidanza: ha annunciato all'ex calciatore di essere incinta il 19 marzo, proprio nel giorno della Festa del Papà, dunque una giornata doppiamente speciale per lui: "Fino al quinto mese non ne abbiamo voluto parlare praticamente con nessuno. Ho vissuto quel periodo con grande tensione, avevo mille paure. Poi, invece, me la sono davvero goduta".