Cristina D'Avena a Sanremo, la petizione

Una petizione per mandare Cristina D'Avena al Festival di Sanremo: la richiesta giunge dopo che la cantante è sbarcata su Twitter nei giorni scorsi, riempiendo gli animi di amarcord

Cristina D'Avena al prossimo Festival di Sanremo? È quello che viene chiesto in una petizione su Change.org, che è balzata agli onori della cronaca, nonostante abbia raccolto solo poche centinaia di adesioni.

«La regina delle sigle dei cartoni animati sarebbe perfetta su quel palco - si legge nella petizione lanciata da tale Massimino da Bari - come cantante, ospite o co-conduttrice. Ha segnato l'infanzia di tre generazioni e continua a farlo. Merita quel palco». Dopo l'esperienza dell'anno scorso, in cui il palco dell'Ariston è stato co-condotto da due cantanti, Arisa ed Emma Marrone, pare plausibile che si sia generato un precedente.

Una petizione simile era stata lanciata da All Music Italia lo scorso gennaio e in questi giorni modificata e aggiornata per essere valida in vista di Sanremo 2016. «Abbiamo lanciato questa petizione già l'anno scorso - si legge nell'altra richiesta - nel primo Festival di Carlo Conti. Visto che quest'anno sarà nuovamente lui il direttore artistico di Sanremo gli rinnoviamo l'appello».

In questi giorni, Cristina D'Avena è in primo piano: l'essere sbarcata su Twitter ha consentito a molti trentenni di rivivere preziosi amarcord. Senza contare che uno sketch tratto da Teneramente Licia, con protagonista proprio D'Avena, ha totalizzato in questi anni centinaia di migliaia di visite su Youtube, nonostante risalga al 1987, diventando un vero e proprio tormentone.