Dakota Johnson su Vogue Australia: ”Non riuscivo a staccarmi da Chris Hemsworth”

In attesa di vedere Dakota Johnson in Suspiria, l'attrice è stata intervista da Vogue Australia per un altro film in cui è protagonista e ha dichiarato il suo amore per Chris Hemsworth

È un momento di grande successo per Dakota Johnson, l'attrice che è diventata celebre grazie alla trilogia erotica di 50 Sfumature. La star che al festival di Venezia ha presentato Suspiria, film di Guadagnino in arrivo nei cinema italiani, ha preso parte anche a un altro lungometraggio molto atteso, tale "7 sconosciuti a El Royal". L'attrice ha diviso il set con Chris Hemworth, il dio Thor del franchise Marvel.

E intervistata per Vogue Australia, che per l’occasione ha dedicato a Dakota Johnson anche la copertina, l’attrice rivela dettagli sul film e sul rapporto che ha instaurato con il bel vichingo. "È stata una distrazione continua", afferma la Johnson. "Chris è scandaloso, in senso buono è ovvio, il suo fisico è perfetto, incredibile, un qualcosa che non si può descrivere. Mi faceva impazzire quando aveva la camicia sbottonata", continua l'attrice.

“I feel like I am balanced when it comes to other people, and their emotions. I don’t go through extremes … but I definitely have moments that are very dark and I definitely have very high highs. I think that’s also just being an emotional person,” says a candid @dakotajohnson of herself in the October 2018 issue of Vogue Australia. “I’m not afraid of my emotions and I don’t hide from them. I use them: it’s my job. I’m interested in them. If something happens, I pay attention to the way I react. It’s not always comfortable.” Read the full cover interview with Johnson, who talks acting, intuition and her famous family, via the link in the bio. The October issue goes on sale Monday, September 24. Photographed by @emmasummerton, styled by @natasharoyt, Vogue Australia, October 2018.

Un post condiviso da Vogue Australia (@vogueaustralia) in data:

"Tutti sul set eravamo come rapiti dalla bellezza di Chris. Lui è così magnetico, è così sensuale, ha un aspetto pazzesco". A quanto pare nessuno è riuscito a resistere alla bellezza e alla bravura dell'attore. "Poi chissà, alla fine delle riprese, si mangiava anche una scatola intera di smarties", continua. "Io non sono come lui, mangio solo verdure per poter entrare in un paio di Jeans. Forse Chris non è un umano", conclude.

La pellicola che è in arrivo nei cinema dal prossimo 18 ottobre, è ambientata negli anni '60 e racconta la stramba vicenda di sette sconosciuti legati da un segreto, che per puro caso si incontrano al lago Thoe in un hotel fatiscente. Nel corso di una lunga notte ognuno dei presenti avrà la capacità e la possibilità di redimersi. Qui il trailer del film.