Dall'e-commerce all'e-shop: Mariano Di Vaio apre la fashion week

Il fashion blogger italiano più noto nel mondo inaugura la settimana della moda con il primo e-shop in città

Mariano Di Vaio ha scelto la settimana della moda milanese per aprire il primo e-shop in città. Il noto fashion blogger ha infatti inaugurato un temporary store interattivo che sarà aperto dal 20 al 25 settembre.

Nella spendida cornice dell'Iqos Embassy, Mariano Di Vaio ha lanciato ufficialmente il primo temporary e-shop del suo brand "Nohow", marchio di abbigliamento online fondato tre anni fa. "Per la prima volta 'Nohow' può essere toccato con mano - racconta il fashion blogger al Giornale.it - prima di essere acquistato sul sito. Ho deciso di fare questo temporary store proprio per dare la possibilità alla gente per vedere che tipo di prodotto facciamo, che è al cento per cento italiano". Una volta deciso il prodotto da acquistare, il cliente potrà completare l'ordine attraverso dei tablet allestiti nella sala e, in 24 ore, vedrà il proprio acquisto arrivare direttamente a casa. (GUARDA IL VIDEO)

Nonostante questa iniziativa, pensata proprio per la settimana della moda milanese, Di Vaio non intende aprire negozi per vendere prodotti "Nohow". "Siamo nati come e-commerce e per il momento vogliamo rimanere così", dice al Giornale.it. Il fashion blogger classe 1989, che può contare su Instagram ben sei milioni di followers, è ormai noto in tutto il mondo tanto da essere testimonial anche per altri brand. Ma tra il lavoro e la famiglia non ha dubbi su quale sia la scelta giusta da fare: "Se devo rinunciare a qualcosa, rinuncio al lavoro e alle passioni. La famiglia è la famiglia". Il top influencer è sposato con Eleonora Brunacci e insieme hanno un bambino. (GUARDA LE FOTO)