David Beckham pubblica una foto con Malala Yousafzai

David Beckham presente a New York a sostegno della moglie Victoria, come Godwill Ambassador per le Nazioni Unite, incontra per la seconda volta l'attivista pakistana Malala. Una grande emozione che l'ex calciatore vuole condividere con i suoi sostenitori di Intagram

Instagram

David Beckham a New York per sostenere la moglie Victoria, in qualità Godwill Ambassador per le Nazioni Unite per la lotta contro l'AIDS, ha potuto incontrare nuovamente il premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai. Un evento importante che l'ex calciatore ha voluto condividere con emozione ed orgoglio attraverso il suo profilo Instagram. Beckham, immortalato accanto all'attivista 18enne di origine pakistana, ha così commentato: «Sono stato fortunato ad incontrare nuovamente l'incredibile e fonte di ispirazione Malala. Un vero modello per molte persone».

Questo è il loro secondo incontro ufficiale dopo il Pride Of Britain award tenutosi due anni fa, quando lo stesso Beckham presentò il premio a lei dedicato. La giovane Malala, molto attiva nella sensibilizzazione dell'opinione pubblica nei confronti dell'istruzione delle donne, nel 2012 venne colpita alla testa con dei proiettili da un gruppo di uomini armati. L'azione venne rivendicata dai talebani pakistani contrari all'istruzione femminile, definendo la ragazza come "il simbolo degli infedeli e dell'oscenità".

Beckham ha quindi onorato la stessa moglie Victoria per il suo incredible ruolo come ambasciatrice e per il suo attivismo costante. La coppia è molto presente nel campo della beneficenza prestando l'immagine per campagne di sensibilizzazione, ma anche creando attivamente progetti importanti. L'ultimo è nato dopo una missione dell'atleta in Cambogia: «Niente avrebbe potuto prepararmi a quello che ho visto e sentito in Cambogia. Ma le cose devono cambiare. Voglio un mondo in cui i bambini siano al sicuro. Non solo per i miei figli, ma per tutti i figli del pianeta».