Dimezzate le «Invasioni» di Daria BignardiAltri tagli a La7

Dopo aver liquidato i programmi di Benedetta e Cristina Parodi, di Rita Dalla Chiesa, di Filippa Lagerback, di Gad Lerner, e aver rinunciato a collaborazioni costose come quelle di Geppi Cucciari ed Enrico Vaime, la scure di Urbano Cairo cade anche su Daria Bignardi e le sue Invasioni Barbariche. Lo rivela il giornale Italia Oggi. Questioni di spazio, ma soprattutto di budget: Cairo ha deciso di risparmiare su tutto e anche sulle produzioni più costose. Le Invasioni partiranno in prima serata di venerdì su La7 a metà gennaio: inizialmente erano previste 12 puntate, ma l'intesa con la Bignardi era stata chiusa quando appariva ancora incerto il futuro di Maurizio Crozza. Poiché Cairo ha poi legato a La7 con contratto pluriennale il comico genovese, che ripartirà col suo show nel marzo 2014, non ci sono più disponibili così tanti venerdì per le Invasioni. Che quindi andrà in onda con sole sei puntate, rinviando poi le altre sei a settembre-ottobre. Intanto Rita Dalla Chiesa ha annunciato di ricorrere ai magistrati se non verrà realizzato il programma per cui era stata ingaggiata: doveva sostituire il pomeridiano della Parodi.