Azienda paga 11mila euro per un'estate a girare il mondo e bere birra

La catena di birre artigianali World of Beer è alla ricerca di tre stagisti pagati che vadano alla ricerca delle migliori birre per tutta l'estate

Se in Italia il passo ormai obbligato dello stage di introduzione al mondo del lavoro, quando viene retribuito, è già considerato un traguardo, in Florida pare che le cose siano un po’ diverse, o almeno per la catena di birre artigianali World of Beer.

Tramite la rete, la catena sta cercando tre stagisti, con età superiore ai 21 anni e cittadini degli Stati Uniti o con permesso di lavoro, per passare l'estate all'insegna della birra; la loro missione è di andare alla ricerca delle migliori birre artigianali, americane e non solo. Non sarà un vero lavoro a tempo pieno, ma uno stage di quattro mesi. Nonostante ciò, l’azienda americana pagherà 12 mila dollari, circa 11mila euro, l’attività oltre a tutte le spese di viaggio, vitto e alloggio compresi.

I tre fortunati prescelti dovranno visitare fabbriche di birra in tutto il paese e all’estero, andare a feste della birra, effettuare degustazioni di tutti i tipi possibili della bevanda e raccontare il loro percorso su un blog dedicato e sui social network, individuando le migliori birre e le più affascinanti storie a queste legate.

Per partecipare alla selezione è sufficiente andare sul sito della catena e seguire le istruzioni che spiegano come inviare la propria candidatura: basta compilare la richiesta e inviare un video di un minuto in cui viene mostrato perché è così importante far parte del gruppo degli stagisti. “Probabilmente quando rientrerete da questa esperienza sarete dei fanatici esperti d birra” conclude il bando dell’offerta “e forse avrete anche qualche postumo di sbornia!”.