Doctor Sleep: anticipata l'uscita del sequel di Shining

Il film tratto dal romanzo di Stephen King che fa seguito al noto Shining uscirà nelle sale americane l'8 novembre di quest’anno.

Doctor Sleep uscirà nelle sale americane l’8 novembre 2019; è quanto ha confermato la Warner Bros. La nota casa di produzione statunitense inizialmente aveva previsto la sua uscita per il 24 gennaio del 2020, ma ha poi deciso di anticiparne il debutto.

Il film, tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, è stato affidato al regista Mike Flanagan, che ha già mostrato le proprie capacità nella trasposizione di un altro testo dello stesso autore: Gerald’s Game, attualmente disponibile su Netflix.

Il film è ambientato molti anni dopo le vicende di Shining. Danny Torrance (interpretato da Ewan McGregor), è ormai un adulto, ancora traumatizzato dagli episodi vissuti da bambino all’Overlook Hotel.

L’uomo ha tentato di soffocare i ricordi e i suoi poteri psichici nell’alcol. La situazione cambia, però, quando decide di rimanere sobrio e inizia a lavorare in una casa di riposo, dove aiuta gli anziani in fin di vita, guadagnandosi così il nome “Doctor Sleep”. E’ in questo momento che viene contattato psichicamente da una ragazza che condivide il suo stesso dono. La giovane gli chiede aiuto perché inseguita da una pericolosa setta, capitanata dalla bella Rose Cilindro (Rebecca Ferguson).

Nella pellicola faranno ritorno anche altri due personaggi della storia originale: Wendy, la madre di Danny, questa volta interpretata da Alex Essoe, e Dick Halloran (Carl Lumbly), ex cuoco dell’Overlook Hotel anch’egli in possesso della “luccicanza”.

Il regista ha spiegato di essersi attenuto fedelmente al romanzo di King e di aver inoltre tentato di rendere omaggio al grande classico di Kubrick.

Sarà una sfida importante per Mike Flanagan, chiamato a soddisfare le alte aspettative di chi ha amato Shining.

Non ci resta che attendere l’uscita nelle sale italiane di Doctor Sleep per valutare il suo operato.