Colt Prattes è il nuovo Patrick Swayze nel remake di Dirty Dancing

Lo statuario Colt Prattes sarà il protagonista maschile del nuovo musical per la tv Dirty Dancing. Addominali scolpiti e doti da ballerino gli sono valsi l'ottenimento del ruolo di Johnny Castle, interpretato nel film originale da Patrick Swayze

Chissà se il remake di Dirty Dancing, musical per la tv in tre puntate, farà di nuovo sognare milioni di giovani donne come quello del 1987. Quello che è certo, è che chi interpreterà il bel Johnny Castle, ha tutte le carte in regola per sostituire in degno modo Patrick Swayze.

Dopo i rumors di qualche giorno fa, la conferma è arrivata questa mattina dall’emittente televisiva ABC e il ragazzo in questione, è lo statuario Colt Prattes. Sconosciuto ai più, i fan della cantante P!nk se lo ricorderanno nel video del brano Try. Personal trainer, ballerino e attore di Broadway – la sua ultima esperienza è Broadway Bares XXII, Happy Endings, rivisitazione in chiave sexy delle fiabe più note – sono le poche cose che si sanno sul suo conto ma potrebbero bastare per non far rimpiangere l’eccellente interpretazione del compianto Swayze.

Senza ombra di dubbio muscoloso, il giovane dall’età misteriosa - al web è totalmente sconosciuta la data di nascita - pare quindi che abbia anche delle doti di ballo che gli permetteranno di far volare nell’aria Baby, interpretata nel nuovo musical dall’attrice Abigail Breslin, sulle note dell’indimenticabile I had the time of my life.