Eminem protesta per la cancellazione di The Punisher

Eminem ha dichiarato il proprio scontento contro Netflix dopo la cancellazione di The Punisher con un post su Twitter

Eminem non ha accettato la decisione di Netflix di cancellare The Punisher. La serie, che vedeva l'eroe marvel interpretato da Jon Bernthal, è stato cancellato insieme a Jessica Jones la settimana scorsa, ponendo fine alla presenza Marvel sulla piattaforma streaming.

La serie era incentrata su un ex marine che, dopo essere tornato a casa, era costretto a combattere contro i demoni del proprio passato, in attesa di vendicarsi di coloro che gli avevano distrutto la vita, uccidendo tutta la sua famiglia. Conclusa la seconda stagione, però, The Punisher non è stato rinnovato, e ha raggiunto Luke Cage, Iron Fist e Daredevil nella lista delle serie cancellate.

Il cantante, però, non ha accettato in serenità questa notizia. Eminem ha, allora, utilizzato il proprio account Twitter per dire come la pensava:

I toni sono dunque abbastanza pacati, sebbene il messaggio sia alquanto cristallino: Cara Netflix, riguardo la cancellazione di The Punisher, state rovinando tutto.