Enrico Papi torna con Sarabanda: "Non è un'operazione nostalgia"

Tre puntate speciali per fare un salto nel passato ma il conduttore promette importanti novità

Torna questa sera in tv Sarabanda, il programma musicale che dal 1997 ha appassionato grazie ai formidabili campioni. Per il momento il palinsesto prevede solamente tre puntate in onda in prima serata su Italia 1.

Intervistato da Blogo, Enrico Papi si mostra entusiasta del ritorno in televisione: "Sono contentissimo e carichissimo. È un momento particolare per me, dopo il successo di Mooseca (la Sony mi ha già chiesto un altro pezzo). Mi ritrovo nello studio dove nel 1997 ho fatto la prima puntata di Sarabanda. Ritrovo quasi tutte le stesse persone". Il conduttore riporta sul piccolo schermo i vecchi campioni ma, assicura, i nuovi concorrenti sono all'altezza della situazione. A chi teme che si tratti soltanto di un'operazione nostalgia, Papi risponde categorico: "No, non lo è e non lo sarà. Andrà in diretta, ci saranno variazioni e adattamenti importanti, anche se il gioco rimane quello classico". Inoltre il nuovo format non prevede nessun montepremi ma soltanto il titolo di campione dei campioni e il simbolo del programma: il famoso pulsantone.