Eredità, la gaffe del concorrente stupisce Frizzi

Una risposta a L'Eredità che ha lasciato senza parole Frizzi durante la puntata. E sui social lo stupore dei telespettatori

Un'altra gaffe a L'Eredità. La domanda è semplicissima: "Qual è a città ligure famosa per i fiori e le canzoni?". Eppure il concorrente Michele non riesce a dare la risposta. Ci pensa e prova a scegliere una risposta che di fatto è totalmente errata: "Genova". Subito dopo la risposta, il conduttore Fabrizio Frizzi resta senza parole e con un po' di imbarazzo e stupore reagisce con smarrimento. Così prova a capire quale sia la causa della confusione improvvisa che ha portato il ragazzo a rispondere in quel modo. Intanto la risposta è costato il posto a Michele. Subito dopo al posto del ragazzo è subentrata Bruna, la sfidante che ha dato la risposta esatta:"Sanremo". Però a quanto pare tra i giovani il Festival non è così noto come si possa pensare. Toccherà adesso a Carlo Conti e a Maria De Filippi riuscire a far tornare popolare la kermesse canora anche in una fascia di pubblico così giovane...

Commenti

Anonimo (non verificato)

moammhedd

Sab, 28/01/2017 - 14:23

evidentemente questo signore vede poca televisione,la televisione e grande cultura

tomasmac1

Sab, 28/01/2017 - 14:39

Forse per non parlare del nuovo rinvio a giudizio ?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 28/01/2017 - 15:24

Questo dimostra come siano LOFIE le selezioni per partecipare al programma,una decina di giorni fa l'altro che aveva "posizionato" il versante Italiano del Monte Bianco in Sardegna, ieri quest'altro che almeno la regione l'ha indovinata!!!!lol lol.

nunavut

Sab, 28/01/2017 - 15:54

Mi dispiace contraddirvi,certo ha sbagliato la risposta su Sanremo(festival),però il ragazzo é intelligente e ha risosto a domande di cultura molto più difficili,concordo con voi su quello che mise il Monte Bianco in Sardegna difatti non divenne finalista invece questo ragazzo éé ancora campione dopo 3 serate.

diegom13

Sab, 28/01/2017 - 16:21

Si vede che ama la musica: di fiori se ne fanno anche a Genova, e da lì venivano Gino Paoli, Fabrizio De André, Luigi Tenco, Bruno Lauzi e tanti altri. Certo, Sanremo è più famosa, per i fiori. Ma ad associare la parola "canzoni" al festival proprio non ce l'ha fatta. È stato un rigurgito etico, a bloccarlo.

Trinky

Sab, 28/01/2017 - 16:26

Ma chi credono di prendere in giro? Ormai è chiaro che lo fanno apposta: cosa non si farebbe per un po' di audience........

Ritratto di gammasan

gammasan

Sab, 28/01/2017 - 16:29

Beh, almeno ha nominato una città ligure! Ci si poteva attendere di peggio...

gls

Sab, 28/01/2017 - 16:43

che pensasse a De Andrè? via del campo, bocca di rosa...

cgf

Sab, 28/01/2017 - 23:01

si vive benissimo anche senza SanRemo (e SanRomolo)

lento

Dom, 29/01/2017 - 09:06

Non ha mai visto il festival di Sanremo ! Quanta cultura si e' perso ; specialmente negli ultimi trent'anni.... Che il papa risiede a Roma c'e' sempre qualcuno che non lo sa....Affermava un grande filosofo ..

Happy1937

Dom, 29/01/2017 - 11:13

Il Festival di Sanremo e' ormai defunto. In realta' per la musica che offre nessuno guarderebbe piu' la trasmissione, solo Conti fa il miracolo della audience.

un_infiltrato

Dom, 29/01/2017 - 11:30

Gaffe del concorrente? Tutt'altro. Il concorrente infatti, persona colta e preparata, ha dimostrato che con la cassa di risonanza orchestrata attorno a Sanremo, i giovani ci si puliscono il naso.