Eurovision, imbarazzo in diretta: australiano sale sul palco e mostra il lato b

Durante l'esibizione della cantante ucraiana Jamala, un uomo avvolto in una bandiera australiana è salito sul palco e ha mostrato il lato b alle telecamere e al pubblico. Poco dopo è stato fermato dalla sicurezza

L'Eurovision Song Contest 2017 si è concluso con la vittoria del cantante portoghese Salvador Sobral, ma il conocorso canoro europeo ha lasciato dietro di sé un mare di polemiche e colpi di scena.

Per primo, va ricordato il tweet partito dal profilo della Bbc contro l'esibizione di Francesco Gabbani: "Italia, vai a casa sei ubriaco. (Mio dio, speriamo tu sia ubriaco)". Immediatamente sui social gli utenti si sono scatenati e hanno risposto indignati al commento che dopo qualche ora è stato cancellato.

Per secondo, non può non essere evidenziato l'incursione sul palco dell'Eurovision di un ragazzo durante l'esibizione della cantante ucraina Jamala. Jamala stava cantando il suo pezzo, quando da dietro le sue spalle è comparso un uomo avvolto in una bandiera dell'Australia. Dopo aver girato intorno alla cantante, l'uomo si è slacciato i pantaloni e ha mostrato il sedere in diretta.

Dopo qualche secondo è intervenuta la sicurezza che lo ha afferrato e lo ha portato giù dal palco. Il fuoriprogramma ha divertito il pubblico che su Twitter ha commentare l'accaduto. "Ci ho messo un po' - scrive un utente - per capire che quell'uomo non faceva parte della coreografia". Altri invece, hanno elogiato l’aplomb di Jamala che nonostante il blitz ha continuato a cantare come se nulla fosse. Altri ancora si sono fatti alcune domande sulla sicurezza e su come sia stato possibile che un uomo sia salito sul palco dell'Eurovision senza essere fermato prima: "E se avesse avuto delle armi?"

(Guarda il video)

Commenti

Silvio B Parodi

Lun, 15/05/2017 - 00:00

il fiorentino Gabbiani pensava di vincere??? ma va???? L'europa non e';'Italia