Fabio Fazio rischia la radiazione dall'albo dei giornalisti

Fabio Fazio rischia grosso. Il conduttore di Che tempo che fa è iscritto all'Albo dei giornalisti Pubblicisti, ha prestato il suo volto per uno spot promozionale della Tim, in onda su tutte le tv nazionali

Fabio Fazio rischia grosso. Il conduttore di Che tempo che fa è iscritto all'Albo dei giornalisti Pubblicisti, ha prestato il suo volto per uno spot promozionale della Tim, in onda su tutte le tv nazionali. Peccato però che la deontologia professionale sia chiara: un giornalista non può fare pubblicità, per niente, e può prestare il suo volto soltanto per iniziative benefiche ma non retribuite. La bomba-Fazio, dopo la prima messa in onda dello spot, è deflagrata nel giro di pochi minuti.

Contro il conduttore Rai è piovuto un esposto, reso pubblico su Facebook, in cui si ricorda che Fabio non soltanto ha violato le norme dell'Ordine dei giornalisti prestando il suo volto per uno spot commerciale, ma che con assoluta probabilità, per lo spot, ha ricevuto un lauto compenso che, ad oggi, non risulta essere stato devoluto in beneficenza. Ora, sul suo conto, dovrà esprimersi una giuria costituita non soltanto da giornalisti: per garantirne la terzietà prenderanno parte al giudizio contro il giornalista sotto esame anche persone non iscritte all'ordine. Infatti, ora, il Consiglio di disciplina che è chiamato ad esaminare il suo caso e a prendere eventuali decisioni, potrebbe anche propendere per la radiazione dall'Albo di mister Che tempo che fa (altrimenti, pena minore, Fazio sarà colpito da una sanzione). Il conduttore Rai verrà ascoltato dal Consiglio di disciplina, dove potrà esporre elementi utili alla sua difesa. Infine, Fazio, intervistato da TvBlog, ha spiegato che avrebbe scritto al presidente dell'Ordine ligure, Filippo Paganini, prima di accettare il ruolo nella pubblicità Tim: Fazio sostiene di aver chiesto delucidazioni e di aver chiesto all'Ordine di cancellarlo dall'Albo nel caso in cui la pubblicità fosse stata contraria alle norme.

Annunci

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 19/01/2016 - 14:34

È un KOMMUNISTA, e come tale pensa di poter fare tutto ciò che vuole perché le leggi valgono solo per gli altri.

monati50

Mar, 19/01/2016 - 15:18

mbferno ha già detto tutto. Non necessita altri commenti

Ritratto di navigatore

navigatore

Mar, 19/01/2016 - 15:33

per i soldi non esiste IDEOLOGIA,. se poi sei comunista allora tutto e´diverso, hai sempre ragione , e´solo uno di pasaggioi...amen

blackbird

Mar, 19/01/2016 - 15:55

Primo: "...e di aver chiesto all'Ordine di cancellarlo dall'Albo nel caso in cui la pubblicità fosse stata contraria alle norme" tanto Fazio può essere benissimo considerato uno show-man e non un "giornalista". Secondo: vuoi vedere che è la volta buona che aboliscono l'Ordine?

gigiao56

Mar, 19/01/2016 - 17:23

già disdetto abbonamento tim..

un_infiltrato

Mar, 19/01/2016 - 17:40

Che vergogna. Non sono mai paghi questi quaquaraquà.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 19/01/2016 - 17:41

Da quando in qua si reputa giornalista o è ritenuto tale da altri? Suona strana la sua iscrizione all'albo dei giornalisti in quanto si tratta più di un conduttore televisivo e per quanto mi riguarda, considerando la sua "faziosità", manco tra i più bravi. Non dimentichiamo che la sua carriera ebbe inizio come comico-imitatore e successivamente famoso come conduttore del programma "quelli che il calcio". Sarà l'occasione buona per radiarlo dall'albo. Non penso che a lui riguardi molto, mamma rai gli riserverà sempre un posto di riguardo e pure lautamente remunerato. Nel frattempo i cittadini continuano ad essere obbligati a pagare il canone anche per mantenere lor signori "faziosi".

eloi

Mar, 19/01/2016 - 18:07

Se Fazio continuerà a reclamizzr TIM, passerò ad altra compagnia con la quali si corre anche il rischio di spendere meno.

eloi

Mar, 19/01/2016 - 18:09

mbfermo lei si sbagli su Fazio. Non è un comunista, ma un opportunista

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 19/01/2016 - 18:42

È come scrivere alla professoressa "dammi insufficiente se faccio male il compito" o alla agenzia delle entrate "sanzionami se perdo il lavoro e non pago le tasse" o al giudice "giudicatemi se commetto reati". Fazio è proprio un infame se pensa di sfruttare la simpatia che riscuote facendo sto discorso pensando di farla franca.

Berna

Mar, 19/01/2016 - 18:45

Fortunatamente ho disdetto l'abbonamento a Tim tempo fa, invito altri a farlo.

APG

Mer, 20/01/2016 - 09:21

Ma a questo individuo cosa volete che freghi dell'iscrizione all'Ordine dei giornalisti pubblicisti? A lui interessa solo il conto in banca. Con tutti i soldi che ha e che continua a guadagnare, l'Ordine se lo compra, ma dubito proprio che gli interessi qualcosa!

Ritratto di venanziolupo

venanziolupo

Mer, 20/01/2016 - 16:37

mbfermo lei si sbagli su Fazio. Non è un comunista, ma un opportunista... e quale sarebbe la differenza ?