Fabrizio Corona: "Asia Argento mi manca, insieme eravamo due pazzi"

Fabrizio Corona, ospite di Live:Non è la D'Urso, si è lasciato andare ad una dichiarazione su Asia Argento: "Mi manca"

E’ stato uno degli ospiti più attesi della prima serata di Live:Non è la D’Urso e Fabrizio Corona, dopo le scuse alla conduttrice, non si è tirato indietro davanti alle domande e ai pensieri degli opinionisti chiamati ad intervenire.

Dopo la partecipazione in studio, Fabrizio Corona ha fatto ritorno a casa poiché non ha ottenuto il permesso di rientrare dopo le 23 e, in collegamento dalla sua abitazione, si è sottoposto al fuoco incrociato con Alessandro Sallusti, Mauro Coruzzi, Antonella Boralevi, Enrica Bonaccorti e Alessandro Cecchi Paone.

Nonostante le numerose critiche cui è stato sottoposto (“Mi aspettavo di meglio. Pochi contenuti, tanta retorica”), Fabrizio Corona si è lasciato andare anche a qualche confessione relativa il suo passato sentimentale. Dal rapporto con Belén Rodriguez che, come ha sottolineato lui, “era una sconosciuta” ai tempi del loro fidanzamento, fino a quello di cui si è tanto parlato con Asia Argento.

E, proprio su questo nome, Fabrizio Corona si è lasciato scappare un sorriso che ha prontamente spiegato: “Perché ridevo su Asia Argento? Perché qui ci sono degli ospiti a casa e dicevo che mi manca . In quei giorni che siamo stati insieme c'era una grandissima passione. Siamo due pazzi, fuori di testa. La Boralevi ha ragione quando dice che io sembro bello e dannato però attualmente ho una vita normale”.

Che sia un tentativo di riconciliazione con la Argento o semplice mossa di gossip volta ad alimentare l’interesse sulla sua vita privata?