La faccia di Joe Bastianich per il piatto di Lorenzo

Un piatto elaborato che però non è bastato per dare la vittoria durante la prima prova

Durante la prima prova della finale di Masterchef 5, i quattro giudici, Joe Bastianich, Carlo Cracco, Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo hanno chiesto ai tre concorrenti finalisti di tornare alle origini e di preparare un piatto con gli ingredienti della loro prima Mistery Box.

A stupire i giudici è stata Erica che con i suoi cappelletti "invertiti" si è aggiudicata il vantaggio per l'invention test, lasciando dietro Alida e Lorenzo.

Ed è proprio il macellaio di Vicenza ad aver lasciato senza parole il giudice Bastianich che non si è risparmiato in una delle sue smorfie.

Il piatto "due cotture d'anatra con crema alla curcuma" sarà anche stato elaborto ma alla fine non ha convinto. Lorenzo ha presentato foie grois e coscia d'anatra rosolata. Se la coscia è stata apprezzata, non si può dire lo stesso del foie grois, presentato nel piatto a cubetti: un errore imperdonabile.