Federica Sciarelli nella bufera dopo aver mostrato il messaggino sulla morte di Domenico Maurantonio

In tanti hanno mostrato dubbi sull'autenticità di quel messaggio. E sul web piovono accuse: "Vergognati, speculi sulla morte di un ragazzo"

Federica Sciarelli è finita nella bufera. Durante l'ultima puntata di Chi l'ha visto, la giornalista ha mostrato un presunto messaggio WhatsApp in cui un testimone racconta come siano andati i fatti che riguardano la morte di Domenico Maurantonio, il ragazzo morto in hotel mentre era in gita con i compagni per Expo. In tanti hanno mostrato dubbi sull'autenticità di quel messaggio. Un blocco di testo unico, quasi un racconto ideato e poi trascritto. La procura ha già definito il messaggino "inattendibile", ma adesso sulla conduttrice di Chi l'ha visto si scatena la tempesta.

La prima a puntare il dito è stata Selvaggia Lucarelli: "Ieri a proposito del caso dello studente caduto dalla finestra, "Chi l'ha visto" ha mostrato una chat di whatsapp scritta da non si sa chi, non si sa dove, trovata su una pagina fb non meglio identificata e lo screenshot è diventato una notizia. Ora abbiamo la prova che lui defecava dalla finestra e che due compagni lo tenevano per le braccia ma poi è scivolato giù. La prova è un anonimo screenshot. Bene, da domani scambiatevi messaggi su whatsapp con gli amici in cui raccontate come è morto Bin Laden o dov'è la città di Atlantide, postateli su qualche pagina a caso e sarete sulle prima pagine anche voi. Certe volte è il giornalismo a saltare dalla finestra", ha scritto su Facebook la giornalista del Fatto Quotidiano. Le polemiche però non finiscono qui. "E' un messaggio visibilmente falso", sostengono in molti sulla pagina Facebook del celebre programma di cronaca nera e accusano la conduttrice di voler speculare sulla morte del ragazzo.