La femmina? Inferiore all'uomo: il lato sessista di Charles Darwin

La questione, in effetti, crea imbarazzo. Ma come, Charles Darwin, lo scienziato che ha dimostrato che deriviamo dalle scimmie, pensa che le donne siano delle galline? Proprio così. Prendete The Descent of Man, il sequel datato 1871 de L'origine delle specie. «Il potere mentale medio dell'uomo è superiore a quello delle donne». Si dirà, è questione di educazione, di opportunità intellettuali. Macché, replica Darwin, «l'attuale diseguaglianza delle qualità mentali tra i sessi non potrebbe essere annientata da una eguale educazione». Sì. Darwin era sessista. Sposato a una donna di raffinata intelligenza, Emma Wegwood, che gli diede otto figli e gli permise di girare il globo, Darwin riteneva che le femmine stessero bene lì dove stavano, a cucinare e far bebè.

L'epistolario Darwin and Women (Cambridge University Press, pagg. 298, sterline 29.99), che s'inserisce nel ciclopico «Darwin Correspondence Project» (www.darwinproject.ac.uk), creato dall'università inglese con l'idea di mettere a disposizione l'intero epistolario (15mila fogli) dello scienziato entro il 2022 siano strabenedetti i cittadini di sua Maestà: perché da noi non accadono cose simili con le lettere di Manzoni, di Leopardi, di Verga... ha l'evidente intenzione di riabilitare Darwin. Lo ammette la curatrice del tomo, Samantha Evans: «A leggere come lo scienziato si rivolge alle donne che gli scrivono, pare incredibile che non le considerasse sufficientemente forti o intelligenti». Darwin si scambia una quindicina di lettere con Mary Treat, una entomologa americana, dialoga con Lydia Backer, biologa per diletto e femminista convinta, stimola Arabella Buckley a occuparsi di scienza. Quando Caroline Augusta Kennard, imprenditrice di Boston, antischiavista e emancipata, gli chiede di spiegare meglio le sue teorie sessiste, lo scienziato non retrocede di un passo. «Se le donne sono generalmente superiori all'uomo per qualità morali, sono inferiori riguardo all'intelletto; e mi pare molto difficile, per le leggi dell'ereditarietà, che esse possano eguagliare l'intelletto dell'uomo». L'unica speranza per le donne di smussare la connaturata inferiorità sarebbe lavorare. Ma questo scombinerebbe «l'educazione dei nostri figli, la felicità delle nostre case». Insomma, per lo scienziato le donne sono l'architrave della società. Basta che stiano a casa a badare ai pupi.

Commenti

manfredog

Sab, 22/07/2017 - 12:40

..!!..non lo fate sapere ad Erdogan, se no ci ripensa..!! mg.

ziobeppe1951

Sab, 22/07/2017 - 13:21

La sua tesi è sempre attuale

Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 22/07/2017 - 13:21

se lo dice lui è vangelo !

cir

Sab, 22/07/2017 - 13:49

ma che bravo !! ha scoperto l' acqua calda...

cgf

Sab, 22/07/2017 - 14:00

il ragazzo si era convertito all'islam.

agosvac

Sab, 22/07/2017 - 15:02

Andiamoci piano, Darwin non ha dimostrato un bel niente, ha fatto delle ipotesi. Il famoso anello di congiunzione tra scimmie ed Homo sapiens è ancora di là da venire!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Sab, 22/07/2017 - 16:40

Otto WEININGER scrisse -: Si trattava di stabilire che cosa non è la donna, e quindi si è constatato che in realtà ad essa mancano infinite cose che persino nell'uomo più mediocre e plebeo non sono mai del tutto assenti. La donna più elevata è infinitamente al di sotto dell'uomo più infimo. -Senza misoginia- 16,39 - 22.7.2017

Una-mattina-mi-...

Sab, 22/07/2017 - 18:52

QUALCUNO REGALI L'EPISTOLARIO ALLA BOLDRINI

Martinico

Sab, 22/07/2017 - 21:09

Sarà ma mia moglie è un genio...

Klotz1960

Dom, 23/07/2017 - 07:44

Ognuno ha le sue idee. Nessuno mi togliera' dalla mente che il crescente scadimento del giornalismo in pettegolezzo ha a che fare con la maggiore presenza di donne.

Anticomunista75

Dom, 23/07/2017 - 08:31

un giorno forse capiremo che la donna "in carriera" e l'uomo ormai zerbino, a lei sottomesso, sono le tra le cause principali del decadimento della famiglia, della nazione Italia, della civiltà occidentale.

rudyger

Dom, 23/07/2017 - 08:53

E se la scimmia derivasse da una aberrazione dell'uomo primitivo ? povero Darwin e tutti gli evoluzionisti.

Anticomunista75

Dom, 23/07/2017 - 11:24

klotz1960, hai perfettamente ragione. anche la tv ormai è diventata una cloaca. causa maggior presenza di donne. ogni tanto guardo le trasmissioni sportive su emittenti regionali. pure quelle non si salvano più da quando gli hanno ficcato dentro a forza le donne a condurre. vorresti sentir parlare di calciomercato per svagarti un attimo, e la metà del tempo la passano a parlare dei flirt dei calciatori e dei "selfie" delle loro mogli fidanzate amanti ecc.