"Fermate la fan scatenata mi segue e mi perseguita"

Insinna denuncia la molestatrice

Appostamenti e pedinamenti, lettere, mail, messaggi su Facebook. Spiate perfino la madre e la sorella. È la persecuzione messa in atto da una fan troppo invadente ai danni di Flavio Insinna. L’attore e presentatore ha sopportato per un po’ e poi denunciato tutto alla polizia: "Non ce la facevo più", ha confidato. E ora la donna potrebbe finire indagata e processata

Commenti

vince50

Lun, 15/12/2014 - 09:13

E pensare che una volta c'erano i manicomi,poi a causa della legge Basaglia è diventato tutto in manicomio.

GianniGianni

Lun, 15/12/2014 - 09:44

Il mondo è pieno di stalkers, sia di personaggi famosi che di persone comuni. A parte la loro follia mi chiedo come facciano ad avere tutto sto tempo per molestare le persone? Non lavorano?

il_Nero

Lun, 15/12/2014 - 11:08

Perchè? Si lavora 24 ore su 24? Poi di questi tempi....