La figlia di Alberto Castagna: "Qualcuno specula su mio padre"

A dieci anni dalla morte di Alberto Castagna parla sua figlia Carolina che racconta al Maurizio Costanzo Show il suo rapporto col padre

A dieci anni dalla morte di Alberto Castagna parla sua figlia Carolina che racconta al Maurizio Costanzo Show il suo rapporto col padre: "Quando avevo appena 10 anni arrivò a fare uno sgambetto a un ragazzo che faceva dei tuffi e aveva attirato la mia attenzione .... Non amavo molto la notorietà di papà. Ma ad esempio quando andammo a Gardaland lo invitai a farsi riconoscere per saltare la fila", racconta Carolina.

E ancora: "Il tempo che ho trascorso con lui ormai è lo stesso che ho passato senza di lui. Mi piacerebbe ci fossero più testimonianze per rivederlo ancora oggi". Infine Carolina frena quando Maurizio Costanzo le propone uno speciale su Castagna in tv: "Dipende anche da chi lo fa. Perché purtroppo c’è anche chi ci specula sopra".