La figlia di Bobby Solo: "Perché Maria non fa il trono per le lesbiche?"

Veronica Satti ha espresso il desiderio di diventare la nuova tronista gay di Uomini e Donne: "Magari trovo anche l'amore"

Dopo l'amore sbocciato a Uomini e Donne tra Claudio Sona e Mario Serpa e quello tra Alex Migliorini e Alessandro D'Amico, chi salirà sul trono gay? Un'autocandidatura è già arrivata ed è quella della figlia di Bobby Solo, Veronica Satti. Veronica si era già fatta conoscere lo scorso anno nel salotto di Barbara D'Urso, quando chiedeva un incontro col padre. I due, infatti, non si vedono da quando lei aveva 13 anni e la Satti, negli ultimi anni, ha cercato - ivano - di ricucire il rapporto con lui.

Ora, però, Veronica Satti non lancia più un appello al padre Bobby Solo, ma a Maria De Filippi. In modo scherzoso, la 20enne ha chiesto alla conduttrice di fare il "trono lesbiche". "Ma perché Maria non fa il trono per le lesbiche - ha scritto su Instagram -. No Maria non lo accetto, io esco".

Ma la richiesta della figlia di Bobby Solo non deve stupire il pubblico, già lo scorso settembre, infatti, circolavano i primi rumors su un trono lesbo che "vorrebbero fare ma non possono" e Veronica aveva confessato che le sarebbe piaciuto fare questa esperienza. Nelle ultime ore, poi, ha aggiunto: "Magari trovo anche io l'amore..."

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Lun, 15/01/2018 - 16:19

perché non va a lavorare?