La figlia di Bobby Solo trascina il padre in tribunale

Bobby Solo nei guai. Il cantantre infatti sarebbe stato trascinato in tribunale dalla figlia Veronica di 25 ani che gli chiede 80mila euro di alimenti non versati dal 2008 ad oggi

Bobby Solo nei guai. Il cantantre infatti sarebbe stato trascinato in tribunale dalla figlia Veronica di 25 ani che gli chiede 80mila euro di alimenti non versati dal 2008 ad oggi. Lui si difende così: “L’unico sentimento che mi ha manifestato in vent’anni è stato finanziario”. E aggiunge: “Ho serie difficoltà economiche. Dall’ultimo cd ho ricavato appena 500 euro”, spiega Bobby Solo in un'intervista al Corriere.

Roberto Satti, questo il suo vero nome, non ha solo quella figlia avuta dalla corista Mimma Foti 25 anni fa. Ha anche un figlio piccolo, Rayn, di 3 anni appena, avuto dalla sua seconda moglie Tracy Quade, sposata vent’anni fa. “Nel 2008 era diventata maggiorenne e credevo che potesse mantenersi da sola come hanno fatto gli altri tre figli. Io ho serie difficoltà a fare fronte a queste richieste. La mia attività artistica d’altronde non è più quella di un tempo. Va a periodi. Dall’ultimo cd ho ricavato appena 500 euro. Mio figlio Ryan è la luce della mia vita. Lui merita le mie attenzioni”. Il rapporto con la figlia Veronica invece, non si è mai sviluppato: “Sono anni che le telefono, ma lei non ha mai risposto, mai che mi abbia confidato i suoi problemi. Non ci sono sentimenti, soltanto richieste di denaro. Si è incontrata una volta con sua sorella Chantalin, ma solo per questioni di soldi”.