Fiorello su Gassmann: "Gliel'hai data vinta"

Fiorello commenta l'addio di Alessandro Gassmann a Twitter dopo le minacce ricevute per la sua posizione sullo ius soli

Fiorello commenta l'addio di Alessandro Gassmann a Twitter dopo le minacce ricevute per la sua posizione sullo ius soli. Con una clip su Facebook lo showman esprime solidarietà per l'attore e afferma: "No, Gassmann, no! Alessandro, mi sorprendo. Gliel'hai data vinta!". Fiorello si è trovato nella stessa posizione di Gassmann qualche tempo fa: "Dopo soli 5 mesi - ricorda lo showman - cancellai il mio profilo twitter. La gente mi scriveva 'pubblicizza solo il suo show', mentre su Rai1 facevo 13 milioni di spettatori con il 53% di share" con il varietà 'Il più grande spettacolo dopo il weekend'. "Siamo personaggi pubblici. E' difficile stare sui social - è la considerazione di Fiorello - perché noi ci mettiamo la faccia, chi ci insulta spesso no. Stanno dietro ad una tastiera, ma se li incontri per strada ti stringono la mano e ti dicono 'grande!' e poi magari ti chiedono anche un autografo. Sono gli stessi".

"Quando non c'erano i social pensavamo di piacere a tutti e invece non è così. Non sempre gli altri condividono quello che pensiamo. Ognuno ovviamente può esprimere la sua opinione, ma lo dovrebbe fare sempre con educazione. E' giusto dissentire. Dissentite pure... perché il mondo è pieno di dissenteria". "Ora - aggiunge Fiorello - mi insulteranno perché ho difeso il mio amico Alessandro Gassmann. E' una persona intelligentissima e con un cuore grande. Un bravissimo attore che aveva dietro una grande montagna difficile da scalare, l'ha scalata e ce l'ha fatta".

Commenti

manfredog

Ven, 23/06/2017 - 10:40

..Gas Man in..Fiore..!! Siamo alla frutta, anzi al..conto..!! (e non abbiamo i soldi..) mg.