Francesco Gabbani risponde agli attacchi della Bbc

Dopo i tweet dal profilo della Bbc che hanno messo nel mirino l'Italia e il cantante, arriva la risposta di Gabbani

"Sono molto soddisfatto per l'accoglienza ricevuta e sono orgoglioso di aver rappresentato l'Italia e di aver portato la musica italiana in italiano al di fuori del confini nazionali". Francesco Gabbani valuta positivamente, in un'intervista al Corriere, la sua esperienza all'Eurovision. Poi lascia spazio ad un pizzico di amarezza: "Sono sincero, l’aspettativa era alta e un pizzico di delusione c’è. Però il bilancio di questo Eurovision è comunque soddisfacente". Anche lui, esclusa la sua, avrebbe votato per la canzone portoghese: "Un brano emozionante e classico, per certi versi non di grande contemporaneità, ma che si avvicina molto al mio gusto personale". Poi a Che tempo che fa, Gabbani parla anche di quei voti di San Marino che sono mancati all'appello: "Non mi aspettavo niente da nessuno, però sicuramente non sono stati carini, se non altro per l’affinità territoriale e culturale che ci lega". Infine risponde così a quei tweet della Bbc che hanno messo nel mirino l'Italia e lo stesso Gabbani: "Mi dispiace che siano rimasti in superficie e non abbiano avuto voglia di approfondire il testo. Ma è un problema loro".