Freccero contro il leghista: "Fascista, fascista, fascista. Sei un..."

L'ex direttore di Rai 2 Carlo Freccero sbrocca a Piazza Pulita, il talk show di Corrado Formigli: scintille con un leghista

"Fascista, fascista, fascista". Carlo Freccero senza freni sbrocca a Piazza Pulita, il talk show di Corrado Formigli andato in onda ieri sera lunedì 13 aprile su La 7. Freccero ha attaccato duramente Massimiliano Fedriga, capogruppo alla Camera della Lega. Freccero urla: "Salvini soffia sul fuoco del conflitto sociale, questo è tipico del fascismo, del nazismo".

Fedriga ironizza: "Non avevo ancora sentito l'accostamento con il fascismo". Freccero insiste rosso dalla rabbia: "E lo sentirai tutta le sera, perché sei un fascista. Vergogna, voi avete fatto un'alleanza con Casapound.

Commenti

montenotte

Mar, 14/04/2015 - 17:55

Egr.Dott. Freccero, io non sono stato e non lo sarò mai fascista, eppure condivido il pensiero di Salvino. E'probabileE'probabile che lei, roso dalla rabbia, quello che pensano la maggior parte degli italiani e che Salvini dice, essendo di sinistra non potrà mai pensarlo o dirlo. Tradotto "Legge e Ordine" sono due parole che lei non ritiene di pronunciare mai e questo significa essere fascisti?. Ma mi faccia il piacere!

MEFEL68

Mar, 14/04/2015 - 18:21

...e poi. signor Freccero, lei e i suoi kompagni vi incazzavate (è il termine giusto) quando Berlusconi vi diceva comunisti. Dicevate che era un visionario perchè vedeva comunisti dappertutto. Possibile che non riusciate ad essere coerenti e concreti neanche sulle stupidaggini? Quando dovrete ocuparvi di cose serie cosa farete? La cosa è veramente preoccupante!

Ritratto di Roybean

Roybean

Mar, 14/04/2015 - 18:40

"Fascisti, nazisti, squadristi..." Un Pillitteri II, con un quarto di secolo di ritardo.

fecb

Mar, 14/04/2015 - 20:27

Personaggio di ignoranza abissale, beneficato dalla fortuna di avere iniziato con Berlusconi nello spettacolo, e di essere legato al carro sinista/rai dopo. Il conflitto sociale come strumento politico è conclamato dal comunismo, e da esso richiamato in ogni occasione fino alla storia recente (sempre con slogan contrappositivi). Il fascismo realizzò esattamente l'opposto: il concetto corporativo fu studiato e realizzato proprio per raggiungere la pacificazione delle parti sociali, pur rispettandone la naturale differenziazione. Per il nazismo il problema non era invece di scontro sociale: semmai, la conquista di potere era contrapposta ad avversari che divenivano nemici, o a "razze" individuate come avverse a prescindere. Ma quando la scarsa intelligenza si incrocia con la vanità ed il dogmatismo malato di chi milita a sinistra, tutto si può sentire!!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mer, 15/04/2015 - 17:13

Quando non si hanno argomenti, si passa agli insulti. Tipico degli squadristi, di destra e di sinistra.