FuoriSerie

Ci sono grandi classici che d'estate fa piacere rivedere. O, magari, addocchiarli per la prima volta se non si è avuta l'occasione in precedenza.

Ecco metteremmo in questa categoria anche il Progetto Bibbia. Rai Premium, dal 9 giugno, trasmetterà ogni sabato (in prima serata) le tredici puntate restaurate di questa gigantesca produzione. Non ve la ricordate? Il Progetto Bibbia, fu realizzato da Lux Vide fra il 1993 e il 2002 e resta una delle più colossali coproduzione internazionali mai realizzate (fu distribuito in 140 Paesi). Per la rappresentazione del testo sacro sono stati consultati teologi cristiani, ebrei e musulmani. Il cast è semplicemente stratosferico. Solo per i citare i pezzi da novanta: Ben Kingsley, Gary Oldman e F. Murray Abraham, attori straordinari come Richard Harris, Jacqueline Bisset, Giancarlo Giannini, Monica Bellucci, Vittorio Gassman, Max Von Sydow, Irene Papas, Dennis Hopper, Omar Sharif. E ora Rai Premium la propone in una versione restaurata, digitalizzata e rimontata. Impossibile fare il punto in così poco spazio su tutti i tredici episodi che, pur con una matrice comune, sono caratterizzati per le molte sfumature. Ricordiamo solo che alcuni sono proprio imperdibili. Ad esempio il primo ad essere girato, intitolato Abramo, e l'ultimo, L'Apocalisse, vedono l'interpretazione di uno strepitoso Richard Harris (1930-2002). La Genesi: la creazione e il diluvio, realizzati nel 1996, portano la prestigiosissima firma del maestro Ermanno Olmi, purtroppo scomparso da poco.