Georgina Rodriguez, buonanotte social in un pigiama da 2.700 euro

Dai Ferragnez a Georgina Rodriguez, passando per molte altre celebrità, non si bada a spese. Che si tratti dell'outfit dei propri sogni o di un pigiama per andare a dormire, il must è apparire

La compagna di Cristiano Ronaldo ha postato sulla sua pagina Instagram un selfie firmato Louis Vuitton, dalla modica cifra di ben 2.700 euro. La VividoraDeLaVida SoñadoraDelosSueños, perchè è così come Georgina si descrive sui social, vive senza ombra di dubbio la vita che tutti noi desideriamo ma che possiamo solo sognare. Da quando infatti ha iniziato a frequentare il calciatore portoghese, la venticinquenne è stata catapultata in un mondo fatto di esperienze e avventure di lusso che, con il suo precedente lavoro da commessa, mai e poi mai si sarebbe potuta permettere. E l'ultimo scatto condiviso sui social ne è la prova lampante: sdraiata sul pavimento moquettato di quel che sembra un lussuoso hotel con addosso un pigiama Louis Vuitton da 2.700 euro saluta i suoi 9 milioni di follower dando la buonanotte. Quando è proprio il caso di dire sogni d'oro...

Buenas nches

Un post condiviso da Georgina Rodríguez (@georginagio) in data:

La foto ha raggiunto oltre i 4.000 comemnti e, come sempre, c'è chi ha mostrato grande apprezzamento, e chi ha preferito criticare la scelta di Georgina. In molti hanno giudicato il suo outfit "uno schiaffo alla miseria" e che quei soldi sarebbe stati meglio spesi per pagare gli studi universitari o aiutare i più bisognosi. Ma un altro dettaglio salta all'occhio: un importante anello alla mano sinistra - di cui preferiamo questa volta non conoscere il prezzo - che farebbe pensare a un'aria di matrimonio...

Sui social spopola l'hashtag #quantocostailtuooutfit

Tra ostentazione e semplice volontà di condivisione con i propri fan, sempre più desiderosi di ricreare gli outfit dei propri idoli, l'hashtag #quantocostailtuooutfit è ormai ovunque. Anche la coppia più social del momento, i Ferragnez, si sono divertiti a chiedersi quanto costassero i rispettivi outfit provando a indovinare più e più volte. Prezzi proibitivi da far girare la testa ma mai così alti da impedire di sognare ad occhi aperti.