Gf, i concorrenti contro Luigi e Patrizia. Ma Favoloso si difende: "Se l'ho fatto è perché potevo"

Il fidanzato di Nina Moric non ci sta alle accuse che gli inquilini del Gf gli muovono contro e spiega che il suo rapporto con Patrizia "è una cosa normale"

La complicità nata tra Patrizia Bonetti e Luigi Favoloso comincia a far parlare anche gli altri inquilini della casa del Gf Nip, ma non tutti sembrano essere d'accordo con il comportamento del fidanzato di Nina Moric.

Soprattutto dopo quello che è successo questa mattina, quando Luigi e Patrizia si sono risvegliati abbracciati nello stesso letto. "Tutti possono farsi due coccole e io no? - commenta Luigi Favoloso -. Siete voi che pensate qualcosa di troppo su me e Patrizia, se fosse successo con Veronica non mi avreste detto nulla". Luigi, quindi, non ci vede nulla di male ed è intenzionato a continuare per la sua strada.

Ma gli altri concorrenti del Gf non la pensano allo stesso modo. "Per rispetto della tua compagna a casa, non è…", commenta Baye Dame. Ma non fa neanche in tempo di finire la frase che Luigi lo interrompe: "Se l’ho fatto significa che lo potevo fare". Anche Danilo è della stessa idea di Baye e in cortile con Luigi afferma: "Eravate abbracciati sotto alle coperte. Non mi va di discutere, va bene ho interpretato male io anche questa volta. Lasciamo stare". "Non ho dormito sotto le coperte, abbiamo dormito sopra e le ho fatto mettere una tuta enorme e quindi non ho fatto nulla di sbagliato", ha risposto Favoloso.

Così è scattato un duro botta e risposta. E se da una parte Danilo Aquino cercava di spiegare a Luigi che il suo "non è un atteggiamento normale", Favoloso ha continuato a ribattere: "Per me è una cosa normale, per come sta la mia vita fuori e dentro qui è una cosa che ci sta. Non ho la coscienza sporca".

Stando quindi alle parole di Luigi Favoloso la sua relazione fuori dal Gf non era proprio così idilliaca, mentre la versione fornita sui social da Nina Moric è esattamente l'opposto. Questa coppia sta scoppiando oppure stanno affrontando soltanto un momento di crisi?