Gf, Malgioglio asfalta tutti i concorrenti. Poi sulla Pezzopane: "Più in tv che in Senato"

Intervistato dal sito Gay.it, Cristiano Malgioglio ha fatto un bilancio su questa quindicesima edizione del Gf Nip: "I concorrenti verranno dimenticati"

Finito il Gf Nip e spenti i riflettori su alcuni personaggi, a togliersi qualche sassolino dalle scarpe è Cristiano Malgioglio.

Intervistato dal sito gay.it, l'opinionista ha parlato a 360° di questa esperienza, della conduttrice e di quello che sarà il suo futuro lavorativo. Cristiano Malgioglio si è detto soddisfatto degli ascolti di questa edizione e, quando gli viene fatto notare che questo Gf è stato il "più trash di sempre", il cantante replica: "Il Grande Fratello, volente o nolente, è lo specchio del nostro Paese".

E tra una domanda e l'altra, Cristiano Malgioglio è piuttosto duro con gli ex concorrenti: "​E chi poteva pensare che sarebbero stati tutti così volgari? Nei provini sono sempre carini, poi lì dentro vengono fuori per quello che sono realmente. Non hanno lasciato nulla in quella Casa e sono certo che da qui, a poco, li dimenticheremo tutti".

E sul vincitore? Ha qualcosa da dire? "Lui è piuttosto insipido - dice Malgioglio -. Avrei preferito vincesse Lucia, la fidanzata di Filippo. Tifavo per il coraggio di Veronica Satti, più che per lei. Ha portato in prima serata e quasi 24h al giorno la sua straordinaria normalità. Ha insegnato più lei, che tutti gli altri concorrenti messi assieme. È una fortuna avere begli esempi come lei e la sua storia".

Ovviamente, nell'intervento di Cristiano Malgioglio non poteva mancare una parte pungente. Quando si finisce di parlare di Simone Coccia, infatti, il cantante dà il meglio di sé: "Credo in lei. L’Onorevole Stefania Pezzopane è palesemente innamorata. Simone avrà sicuramente delle doti nascoste che noi non vediamo. Anche se... ". E qui arriva la stoccata alla Pezzopane: "Anche se lei, grazie a questa storia, è stata più in tv che in Senato. Se tutti i Senatori facessero come lei, Palazzo Madama sarebbe sempre vuoto. La differenza anagrafica tra loro non mi spaventa, ma se vuole sapere se penso che lui sia innamorato, mi creda: non lo so".