Gf, il papà di Michael contro Cristian Imparato: "Vuole mettere in cattiva luce mio figlio"

Franco, papà di Michael, ha difeso il figlio attaccando Cristian Imparato, il quale nella casa del Gf ha espresso le sue perplessità circa la sessualità del giovane Terlizzi

Franco Terlizzi è sceso in campo per difendere il figlio Michael che sta vivendo l'esperienza di inquilino della casa del Grande Fratello. L'ex naufrago dell'Isola dei Famosi non apprezza per nulla il modo in cui Cristian Imparato si sta approcciando a Michael, alimentando dubbi riguardanti la sua sessualità. Nonostante abbia dichiarato ai microfoni di Barbara d'Urso che se suo figlio dovesse essere gay non sarebbe un problema, Franco durante un'intervista ha chiarito la sua posizione e quella di Michael.

"Se Michael fosse stato gay me lo avrebbe detto. Mi chiedo perché Cristian Imparato abbia questa cattiveria gratuita nei confronti di Michael", ha dichiarato a Nuovo Tv Franco."Forse - ha continuato - ha un debole per mio figlio? In tal caso sarebbe meglio che glielo dicesse anziché andare a istigarlo". Insomma, secondo Terlizzi il motivo per cui Imparato stuzzica Michael è legato ad un interesse che va oltre l'amicizia.

"Credo che Imparato abbia visto Michael andare alla grande e stia cercando di penalizzarlo per andare avanti lui. Quel ragazzo sta cercando di mettere in cattiva luce mio figlio", ha detto l'ex naufrago scagliandosi contro Cristian. Ma non è tutto, secondo Franco la reazione del figlio sarebbe legata alla sua eccessiva educazione: "Michael è talmente educato che, davanti a certe affermazioni, c’è rimasto male".

Infine, per chiarire per l'ennesima volta che lui non ha nulla contro i gay, ha voluto ribadire ciò che pensa anche riparlando della vicenda che lo vide lo scorso anno contrapposto a Craig Warwick:"Si era inventato tutto, non ho mai detto nulla contro i gay. Non sono omofobo, sono educato e gentile con tutti. Conta il rispetto".

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it? Resta sempre aggiornato